Real Madrid, per Bale stop più lungo: rischia di tornare ad aprile

Durante l'operazione è emerso che l'infortunio del gallese è più grave del previsto. Salterà 25 partite, compreso Mondiale per Club e ottavi di Champions League.

789 condivisioni 0 commenti

di

Share

Impreca Zinedine Zidane, Gareth Bale rientrerà più tardi del previsto a causa della lussazione traumatica dei tendini peroneiri della caviglia destra. Il gallese, operato l'altro ieri a al King Edward VII Hospital di Londra dallo specialista James Calder, non tornerà prima di aprile. E pensare che inizialmente era stato presa in considerazione l'ipotesi della terapia conservativa. 

Il primo responso dei medici parlava di 2-3 mesi di recupero. Il Real Madrid sperava di accogliere l’ex Tottenham a febbraio. Oggi invece filtra pessimismo, il rientro sembra essere slittato ad aprile. Durante l’intervento chirurgico è emerso che l'infortunio è più grave del previsto. Bale salterà così circa 25 partite: 14 di Liga, il Mondiale per Club e gli ottavi di Champions League. In Coppa del Re non potrà più scendere in campo a meno che i Blancos non arrivino in finale. Ora il giocatore è a Cardiff con la caviglia completamente bloccata, vedrà il Clasico di sabato in TV, poi a Madrid svolgerà la riabilitazione.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.