GSP, Velasquez e Cerrone in conferenza stampa. Annunci in arrivo?

Annunciata per mercoledì una conferenza stampa che promette di rivoluzionare il mondo delle MMA moderne, tra i fautori anche GSP. Sindacato dei fighters in arrivo?

GSP

31 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il pomeriggio di mercoledì 30 novembre si annuncia come uno dei più importanti crocevia per quanto concerne la storia delle MMA mondiali. O almeno questo è quanto promesso da alcuni tra gli esponenti più in vista delle arti marziali miste. A presenziare a tale evento e a farsi portavoce di un annuncio decantato in pompa magna saranno l'ex campione dei pesi welter UFC Georges St-Pierre, l'ex campione pesi massimi UFC Cain Velazquez e l'ex campione pesi gallo UFC T.J. Dillashaw, assieme ad altri illustri nomi facenti parte del roster dell'Ultimate Fighting Championship quali Donald Cerrone e Tim Kennedy. Presente tra i partecipanti anche l'ex presidente e fondatore del Bellator Bjorn Rebney, fuori dalle luci della ribalta dal momento in cui passò il testimone della promotion all'ex CEO Strikeforce Scott Coker.

L'ex campione pesi welter UFC Georges St-Pierre.

Non ci è ancora dato sapere quale sarà il tanto atteso proclamo che verrà diramato tra un'abbondante manciata di ore, nonostante voci di corridoio parlino della possibile fondazione di un sindacato dei fighters - ipotesi questa, ancora da verificare -. Sta di fatto però - probabile possa essere una semplice coincidenza -, che Dillashaw, Kennedy, St-Pierre e Velasquez sono tutti rappresentati dalla CAA, acronimo di Creative Artists Agency, società di management sportivo al pari della neo-proprietà UFC, facente capo alla WME-IMG.

L'ex presidente Bellator Bjorn Rebney.

Tuttavia, inutile risulterebbe al momento lasciarsi andare a illazioni o congetture lontane dall'essere verificate, essendo tale conferenza stata annunciata con brevissimo preavviso, non fornendo tra l'altro alcun dettaglio relativo ai temi che verranno toccati. Non resta dunque che attendere il naturale svolgimento delle cose, per scoprire se e quanto rilevante sarà la comunicazione pronta ad essere diramata dagli esponenti che prenderanno la parola tra meno di un giorno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.