Liga, Villarreal-Alaves 0-2: decidono i gol di Ibai Gomez e Camarasa

La squadra di Pellegrino trova una vittoria importante al Madrigal e sale a quota 16 punti in Liga. Seconda sconfitta consecutiva per il Villarreal, che resta a quota 22.

41 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nell'anticipo domenicale di Liga, l'Alaves espugna il Madrigal grazie alle reti - arrivate entrambe nel primo tempo - di Ibai Gomez e Camarasa. Male il Villarreal, fischiato dai propri tifosi al triplice fischio. Forse la peggior prestazione della stagione del Sottomarino Giallo.

Primo tempo

La prima occasione da rete è per i padroni di casa con Samu Castillejo, il cui tiro dal limite finisce di poco fuori. È però l'Alaves a passare in vantaggio: cross perfetto di Mendez per Deyverson che di testa colpisce il palo, ma c'è pronto Ibai Gomez a raccogliere la respinta e a depositare in rete. Alaves che pochi minuti dopo va vicinissimo al raddoppio con il mancino potente dal limite di Theo Hernandez che si stampa sul palo.

Il clamoroso raddoppio arriva al 17': Musacchio sbaglia il retropassaggio di testa, si inserisce Camarasa e beffa Asenjo. Al 32' ci prova Sansone dalla destra, il suo tiro è però parato dal portiere; sulla respinta rischia l'autogol Pantic che nel tentativo di mettere in corner per poco non beffa Pacheco. Al 35' la più grande occasione dei padroni di casa: corner dalla sinistra sporcato da Mario, la palla arriva a Musacchio che in maniera scomposta con la coscia non riesce a trovare lo specchio della porta di un niente. La prima frazione si conclude con il doppio vantaggio degli ospiti. Sottomarino Giallo fischiato sonoramente dai suoi tifosi.

Secondo tempo

Nella ripresa il Villarreal entra in campo con un altro piglio. La prima occasione del secondo tempo è però ancora per gli ospiti, sempre in ripartenza: Mendez vede sulla sinistra Ibai Gomez tutto libero e lo serve, l'ex Athletic cerca il piattone sinistro ma non trova la porta. Da lì solo occasioni per il Villarreal che prova in tutti i modi di riaprire il match. Al 52' deve fare i miracoli Pacheco, che prima respinge il piazzato di Castillejo, poi si oppone anche al tap-in di Cherysev, entrato ad inizio ripresa per uno spento Roberto Soriano. Ci prova Trigueros in due occasioni, prima con un colpo di testa su cross di Cheryshev, poi con un tiro dal limite dell'area dopo la sponda di testa di Bakambu. Entrambe le conclusioni però finiscono alte sopra la traversa. L'Alaves è tutto chiuso nella propria metà campo, il Villarreal non riesce però a trovare il gol.

Dopo tre minuti di recupero, l'arbitro fischia il termine della partita: 0-2 per gli ospiti. Settimana difficile per il Villarreal, che dopo il KO del San Mames della scorsa settimana e il pari deludente contro lo Zurigo in Europa League, trova la seconda sconfitta consecutiva in campionato. Bene invece la squadra di Pellegrino che guadagna tre punti importantissimi per allontanarsi dalla zona retrocessione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.