Liga, l'Espanyol "espugna" il Cornellà-El Prat: 3-0 al Leganés

Prima vittoria casalinga per la squadra di Quique Sánchez Flores che sale in classifica grazie ai gol, tutti nella ripresa, di Gerard Moreno e Pablo Piatti.

32 condivisioni 0 commenti

di

Share

Espanyol e Leganés di fronte per la prima volta nella storia della Liga si studiano per tutto il primo tempo che scorre via praticamente senza conclusioni pericolose. Unica nota è quella relativa all'esordio nel campionato spagnolo di Alberto Brignoli. Il portiere italiano, classe '91 in prestito al Leganés ma di proprietà della Juventus, sostituisce l'infortunato Serantes. La ripresa è l'esatto contrario del primo tempo e si infiamma subito grazie all'Espanyol che in 5 minuti segna due reti e blinda il match. La squadra di Quique Sánchez Flores controlla facilmente e arrotonda il punteggio sul finale con la seconda rete personale di Piatti. Il 3-0 di oggi rappresenta la prima vittoria casalinga per l'Espanyol che "espugna" così il suo stadio. 

Primo tempo

Il primo tiro nello specchio della porta è di Gabriel Pires del Leganés che al 17' con un sinistro da fuori area non impegna troppo Diego López. Al 19' i padroni di casa rispondono con una punizione di Reyes che col sinistro da 30 metri non crea alcun problema a Serantes. Al 21' il classico minuto di applausi del Cornellà-El Prat in memoria di Daniel Jarque. Al 26' esce dal campo per infortunio il portiere del Leganés Serantes che era intervenuto goffamente coi pugni su un pallone vagante in area ed era caduto male perdendo l'appoggio sulla gamba destra. L'estremo difensore basco lascia il posto al collega italiano Alberto Brignoli che esordisce così nella Liga. Nel secondo dei tre minuti di recupero concessi dall'arbitro Juan Martínez Munuera, il Leganés spreca forse l'occasione migliore capitata sulla testa di Unai López che non inquadra nemmeno la porta dal vertice sinistro dell'area piccola. 

Secondo tempo

Una sostituzione a testa al rientro in campo per la ripresa. Passa un minuto e l'Espanyol va in vantaggio con Gerard Moreno che intercetta un rimpallo fortunoso in area e col sinistro fulmina Brignoli. Dopo il gol l'Espanyol viaggia sulle ali dell'entusiasmo e al 51' raddoppia con Piatti. L'argentino, servito appena dentro l'area da Leo Baptistao, fa 2-0 con un sinistro rasoterra preciso a incrociare. Il Leganés prova a riordinare le idee e al 59' con Omar Ramos trova un tiro dalla distanza che stava per soprendere Diego López. Ancora Omar Ramos contro Diego López al 67' ma il sinistro a giro è centrale e bloccato a terra dell'ex portiere del Milan. Al 76' Garitano prova a scuotere i suoi effettuando un doppio cambio inserendeno Guerrero e Machís. All'88' l'Espanyol cala il tris, ancora con Pablo Piatti che segna un gol quasi in fotocopia col primo e chiude definitivamente il match. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.