Italiani d'Eurolega - Datome fa piangere Milano. KO Hackett, Melli e Bargnani

Il capitano azzurro vince in casa dell'Olimpia, prestazioni opache per Hackett e Melli. Andrea Bargnani e il Baskonia travolti a Mosca da un mostruoso Teodosic.

77 condivisioni 0 commenti

di

Share

Giornata amara in Eurolega per gli italiani. Nel nono turno l'unico azzurro a portare a casa la vittoria è Gigi Datome, che col suo Fenerbahce piega l'Olimpia Milano al Mediolanum Forum. Nicolò Melli e Andrea Bargnani perdono in trasferta rispettivamente contro Zalgiris Kaunas e CSKA Mosca. Sconfitta interna per Daniel Hackett e l'Olympiacos che si arrendono al Maccabi Tel Aviv.

Daniel Hackett (Olympiacos)

Sconfitta interna per Hackett e l'Olympiacos

Seconda sconfitta casalinga in questa Eurolega per l'Olympiacos Pireo che si arrende a un ottimo Maccabi Tel Aviv 80-73. Partita da dimenticare anche per il play azzurro Daniel Hackett, che pur giocando più del solito fatica a trovare la via del canestro chiudendo con un 2/7 dal campo. Daniel stenta anche in difesa, dove si trova a marcare clienti scomodi come Smith e Seeley

Hackett chiude la sua partita con 6 punti (2/4 da 2 e 0/3 da 3 punti) e un solo assist in 17' di gioco.

VOTO: 5

Nicolò Melli (Bamberg)

Ancora una sconfitta per Melli e il suo Bamberg

Quarta sconfitta consecutiva e sesta nelle ultime sette partite per il Bamberg di coach Trinchieri che si arrende allo Zalgiris. Il coach italiano stavolta non può contare sul solito strepitoso Melli che, rispetto al solito, gioca una partita sottotono. Nicolò soffre molto il lungo avversario Jankunas (23 punti e 9 rimbalzi per lui), sia in attacco che in difesa. Il giocatore reggiano chiude così a 4 la sua serie di partite consecutive in doppia cifra. Nicolò e il Bamberg sono ufficialmente in crisi di risultati in Eurolega. E la settimana prossima arriva il CSKA...

Per Melli, a fine partita, ci sono solo 3 punti (1/3 da 2 e 0/1 da 3 punti), 4 rimbalzi e 3 assist in 30'.

VOTO: 5

Luigi Datome (Fenerbahce)

Datome e il Fenerbahce espugnano il Forum di Assago

Il Fenerbahce batte l'EA7 Milano espugnando il Mediolanum Forum di Assago e tornando in corsa per la vetta della classifica. Buona prova del capitano della Nazionale azzurra Gigi Datome, che, nonostante non sia partito in quintetto e abbia giocato meno del solito, chiude la sua partita in doppia cifra. Pur limitando il compagno di Nazionale Alessandro Gentile e pur muovendosi bene in attacco, Gigi soffre contro Rakim Sanders, che prima gli mette un buzzer beater in faccia a fine primo periodo e poi gli rifila una clamorosa stoppata nella ripresa.

A fine partita il tabellino di Datome dice 10 punti (1/5 da 2 e 1/1 da 3 punti) e 4 rimbalzi in 21 minuti di gioco.

VOTO: 6,5

Andrea Bargnani (Baskonia)

Andrea Bargnani al tiro contro il CSKA

Il Baskonia regge solo per un periodo contro il CSKA Mosca, poi viene travolto dai campioni d'Europa per 112-84. Anche un giocatore dal talento smisurato come Andrea Bargnani non può nulla contro lo strapotere russo, che mette in campo tutto il suo talento offensivo. Per il Mago è stata una partita dalle polveri decisamente bagnate (3/10 al tiro complessivamente) e in cui, come contro il Bamberg, è sembrato poco coinvolto nel gioco.

Bargnani chiude la partita con 8 punti (2/6 da 2 e 1/4 da 3 punti), 3 rimbalzi e 1 assist in 23'.

VOTO: 5

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.