Formula 1: Hamilton in pole position ad Abu Dhabi, Rosberg lo tallona

L'ultima pole della stagione va al britannico, la 61esima della sua carriera. Domani Lewis deve vincere sperando che Rosberg non salga sul podio. Quarta e quinta le Ferrari.

Formula 1: Lewis Hamilton

33 condivisioni 0 commenti

di

Share

Le Mercedes davanti a tutti. La sfida mondiale prosegue anche nelle prove ufficiali del sabato. Ad Abu Dhabi è Lewis Hamilton a conquistare l'ultima pole position della stagione, ma Nico Rosberg tallona il compagno di squadra a tre decimi di distanza. Alle loro spalle scatteranno la Red Bull del solito combattivo Daniel Ricciardo e la Ferrari di Kimi Raikkonen. Quinto tempo per l'altra Rossa, quella di Vettel, rallentato durante il suo ultimo giro dalla monoposto di Verstappen.

Lewis vola

Hamilton mette al sicuro la pole già dal Q1, giro mostruoso per il britannico che si lascia alle spalle entrambe le Ferrari. Con Rosberg in crisi, autore di due errori grossolani. Riesce comunque ad accedere alla Q2 e non sbaglia più niente. Il suo tempo (1’39″058) però non gli consente di conquistare la prima casella, che va al compagno di squadra, l'unico a scendere sotto al muro dell'1'39''Terzo Ricciardo con la Red Bull, poi Raikkonen, Vettel e Verstappen. Eliminati Bottas, Button, Gutierrez, Grosjean, Palmer e Wehrlein.

Fino alla fine

Ce la metterà tutta Hamilton, combatterà fino alla fine. Sono 12 i punti che lo separano in classifica da Rosberg: all'inglese servirebbe vincere la gara di domani e sperare che il tedesco non salga sul podio. Confida nell'aiuto disinteressato di Red Bull e Ferrari, che vogliono chiudere la stagione con un bel piazzamento. Ma la Mercedes ha dimostrato di avere un altro passo anche negli Emirati Arabi, difficile pensare che possano sfuggirgli il 2° o il 3° posto. La risposta alle 14 italiane, quando il semaforo rosso si spegnerà per l'ultima volta in questa stagione.

Griglia di partenza

1a fila 1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1’38″755 alla media di 202,464 Km/h 2. Nico Rosberg (Ger) Mercedes 1’39″058

2a fila 3. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull-Renault 1’39″589 4. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 1’39″604

3a fila 5. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1’39″661 6. Max Verstappen (Ned) Red Bull-Renault 1’39″818

4a fila 7. Nico Hulkenberg (Ger) Force India-Mercedes 1’40″501 8. Sergio Perez (Mex) Force India-Mercedes 1’40″519

5a fila 9. Fernando Alonso (Esp) McLaren-Honda 1’41″106 10. Felipe Massa (Bra) Williams-Mercedes 1’41″213

6a fila 11. Valtteri Bottas (Fin) Williams-Mercedes 1’41″084 12. Jenson Button (Gbr) McLaren-Honda 1’41″272

7a fila 13. Esteban Gutierrez (Mex) Haas-Ferrari 1’41″480 14. Romain Grosjean (Fra) Haas-Ferrari 1’41″564

8a fila 15. Jolyon Palmer (Gbr) Renault 1’41″820 16. Pascal Wehrlein (Ger) Manor-Mercedes 1’41″995

9a fila 17. Daniil Kvyat (Rus) Toro Rosso-Ferrari 1’42″003 18. Kevin Magnussen (Den) Renault 1’42″142

10a fila 19. Felipe Nasr (Bra) Sauber-Ferrari 1’42″247 20. Esteban Ocon (Fra) Manor-Mercedes 1’42″286

11a fila 21. Carlos Sainz (Esp) Toro Rosso-Ferrari 1’42″393 22. Marcus Ericsson (Swe) Sauber-Ferrari 1’42″637

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.