Borussia Moenchengladbach-Hoffenheim 1-1: Amiri risponde a Dahoud

Il Borussia Moenchengladbach non va oltre l'1-1 in casa contro l'Hoffenheim e resta senza vittoria per la settima partita di fila. A segno prima Dahoud, poi Amiri.

67 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella dodicesima giornata della Bundesliga il Borussia Moenchengladbach pareggia in casa con l’Hoffenheim per 1-1 e resta senza vittoria per la settima gara di fila. A segno nel primo tempo Dahoud, il pareggio per gli ospiti lo firma, nella ripresa, Amiri, entrato solo 7 minuti prima. La squadra di Nagelsmann sale così a quota 22, a due punti da Bayern Monaco (una partita in meno) e Eintracht, seconde a pari merito. Il Gladbach, a quota 13, resta invece distante dalla zona europea.

La gara

Parte meglio il Gladbach che al 6’ già sfiora il vantaggio. Su cross di Hazard Strobl prolunga di testa sul secondo palo ma Vestergaard arriva in ritardo all’appuntamento col pallone. Al 20’ la prima vera grande palla gol. Triangolo Stindl-Raffael-Stindl e il capitano del Gladbach si trova solo contro Baumann ma lo centra in pieno con un tiro a botta sicura. Il Borussia continua a spingere e al 25’ passa: bravo Kramer al limite dell’area di rigore a non farsi ingolosire dal tiro e a servire Dahoud che con una conclusione precisa segna l’1-0. Anche nel secondo tempo comincia meglio il Gladbach: al 49’, dopo una bella azione di Raffael Stindl va al tiro dal limite ma non riesce a piazzarla. Improvvisamente però cresce l’Hoffenheim. Al 51’ gli ospiti sprecano una doppia occasione da gol, poi, al 53’ arriva il gol di Amiri. Bravo Rudy a pescarlo in area di rigore, Amiri stoppa e poi calcia trovando impreparato Sommer. Il Gladbach nel finale sfiora nuovamente il vantaggio prima con Stindl e poi con Johnson, ma non riesce a concretizzare.

Curiosità

È la nona volta su 9 che il Gladbach, nelle partite giocate in casa con l’Hoffenheim, segna il gol dell’1-0. In otto occasioni però la squadra controllata dalla Sap è comunque riuscita a fare punti (3 successi e 5 pareggi). Nel 2009 l’Hoffenheim riuscì, per l’unica volta nella propria storia, a vincere nonostante uno svantaggio iniziale di due gol (da 2-0 a 2-4). Compresi quelli di oggi sono 25 i gol negli ultimi 4 scontri diretti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.