Leicester, Ranieri: "Vardy non segnava neanche in allenamento"

Il tecnico delle Foxes resta ottimista nonostante il digiuno del vice capocannoniere della scorsa Premier League: "Prima o poi si sbloccherà, è tranquillo".

Allenatore e attaccante Leicester

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Nessuno, o comunque pochi, si aspettavano che il Leicester ripetesse l'incredibile cammino della scorsa stagione. Qualcuno in più magari credeva che Jamie Vardy avrebbe confermato di non essere una meteora, ripetendo o avvicinandosi ai 24 gol della scorsa stagione che gli sono valsi il titolo di vice capocannoniere della Premier League. Tutti questi ottimisti si sono sbagliati: il Leicester in Inghilterra fatica ed è 14°, due punti sopra la zona salvezza, e l'attaccante inglese è a secco dal 10 settembre.

Sta attraversando un periodo molto strano, per diverso tempo non è riuscito a segnare nemmeno in allenamento. Ora si è sbloccato in una partitella e sono fiducioso che riprenderà a fare gol anche in Premier League.

I numeri di Vardy nella passata stagione

Ha rivelato Claudio Ranieri, manager del Leicester che aspetta ottimista e fiducioso i gol di Jamie Vardy. Nemmeno in Champions League, dove il Leicester ha già guadagnato la qualificazione e non ha subito ancora alcun gol, Vardy ha trovato la via della rete.

In Champions League ha segnato nell'ultima partita, ma gli è stato annullato per fuorigioco. Ha fatto gol anche con la maglia dell'Inghilterra. Presto tornerà il vero Vardy, si tratta solamente di aspettare.

Allenatore e attaccante Leicester
Claudio Ranieri e Jamie Vardy a colloquio

Tutti gli attaccanti prima o poi attraversano periodi di astinenza. Per la quasi totalità, il gol diventa un'ossessione. Non per Jamie Vardy, che vive con serenità questo momento e approccia nella giusta maniera il problema.

Parlo con lui tutti i giorni ed è sereno e tranquillo. Non è frustrato o nervoso, è sempre la stessa persona e questo è importante. Resta concentrato nel suo lavoro e mette impegno per il bene della squadra.

Jamie Vardy
Jamie Vardy che non ha perso la serenità in allenamento e in partita

Molti sostengono che il digiuno da reti della punta del Leicester non sia altro che la logica conseguenza dello scarso rendimento di Riyad Mahrez e il feeling scemato tra i due. Basti confrontare lo stesso periodo della scorsa stagione con quello attuale: 9 assist dell'algerino per Vardy che dalla 4° giornata alla 14° segnò ininterrottamente 13 reti; solamente un assist in questa stagione per il centravanti che dalla 4° giornata non segna più.

Coppia attacco Leicester
Riyad Mahrez e Jamie Vardy, la coppia d'attacco del Leicester

Ora è tutto più difficile perché gli avversari ci conoscono e dedicano particolare attenzione alla nostra coppia d'attacco. In Premier League raddoppiano o triplicano costantemente la marcatura su di loro, mentre in Champions League va meglio.

Ha sentenziato Ranieri. L'ottimismo è il sale della vita dicevano. Quattordici partite senza segnare per lo stesso attaccante che nel medesimo periodo di questo digiuno, la scorsa stagione segnava 13 gol trasformando in oro tutto ciò che toccava. Bene l'ottimismo, forse anche un po' di sale sparso sul campo non sarebbe una brutta idea per Ranieri e Vardy.

I numeri di Vardy in questa stagione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.