UFC, Max Holloway: "Fatemi sapere se José Aldo smette di scappare"

Il fighter statunitense avrebbe preteso un match per il titolo ad interim dopo un'eventuale vittoria contro Anthony Pettis, ma è sicuro del fatto che Aldo lo stia evitando.

Max Holloway

81 condivisioni 0 commenti

di

Share

Max Holloway ha toccato quota nove vittorie consecutive. L'atleta hawaiano si distingue nella federazione per essere, insieme a Tony Ferguson, un ripulitore di categoria che non ha ancora ricevuto una title shot. A UFC 206 affronterà Anthony Pettis. Se dovesse vincere anche quel match, Holloway andrà a quota 10 vittorie di fila, un traguardo importante in uno sport come le MMA. Parlando a SiriusXM, emittente radiofonica, Holloway ha spiegato il suo piano: battere Pettis e poi affrontare José Aldo

Dopo questo match, fatemi sapere se Aldo trova un vaccino contro la malattia da fig**tta che lo affligge

Holloway
Max Holloway, 24 ammi

L'hawaiano sembra avercela in maniera personale con Aldo e ha consigliato al campione ad interim dei pesi piuma di tenersi pronto, perché 'Blessed' sta arrivando. Aldo ha stimolato l'ira di Holloway a settembre. Vista la situazione di McGregor , futuro sfidante al titolo dei pesi leggeri che avrebbe poi vinto, e vista l'impossibilità dell'irlandese di difendere la cintura dei piuma, Holloway chiese una possibilità titolata contro José Aldo, che secondo l'hawaiano avrebbe dovuto concedergliela.

Aldo
José Aldo, 30 anni

Ora, con McGregor neo-campione dei pesi leggeri e con almeno sei mesi di pausa, 'Blessed' ritenta l'assalto al titolo ad interim, dopo aver tentato - invano - di ottenere una possibilità per il titolo assoluto.

Sarebbe una cosa davvero selvaggia oltrepassare una cintura ad interim per sfidare il vero campione. Sono solo realistico, ecco perché chiedo Aldo. Conor non tornerà per un po'. Dicono potrebbe non combattere per un pezzo.

McGregor
Conor McGregor, 28 anni

Sia Aldo che Nurmagomedov adesso chiedono un match contro McGregor, chi per una cintura, chi per un'altra. Molti combattenti hanno parlato di favoritismi all'indirizzo del campione. Nonostante Holloway sia probabilmente il più meritevole in termini di strisce vincenti, questo non lo turba. È convinto infatti di poter dimostrare al mondo di essere il migliore nella sua categoria.

Tutti mi dicono che merito la title shot, che dovrei aspettare. Se aspetti significa che non pensi di essere il migliore. Io penso di essere il migliore al mondo. Pettis ha un nome che vale molto, è un ex campione. Ha un grande nome e io guardo solo avanti per vincere anche questa sfida.

Max Holloway (16-3) affronterà Anthony Pettis (19-5) a UFC 206, il 10 dicembre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.