McGregor apre alla WWE: "Facciano pure l'offerta e la valuteremo"

Le parole dell'agente dell'atleta UFC aprono spiragli futuri. Già si parla di una possibile partecipazione a Wrestlemania 33 in programma il prossimo 2 aprile.

L'atleta MMA della UFC Conor McGregor non esclude un approdo in WWE

342 condivisioni 0 commenti

di

Share

Mentre si attende l'eventuale controproposta dell'ex pugile Floyd Mayweather dopo la provocazione di Conor McGregor - "Accetto un combattimento sul ring se mi dà 100 milioni di dollari" - l'atleta irlandese della UFC apre anche a un'altra possibilità, completamente diversa ma comunque affascinante: l'approdo in WWE.

La stima di Triple H

La World Wrestling Entertainment sta corteggiando da tempo Notorious, in occasione del suo suo incontro con Eddie Alvarez a UFC 205, presente tra il pubblico c'era Paul Lesvesque - in arte "Triple H" - leggendario wrestler e vice presidente esecutivo della WWE che non lesinò complimenti per McGregor:

Ha la personalità e la tecnica necessaria per passare da noi. Sarebbe perfetto.

"Disposti a parlarne"

A distanza di un paio di settimane da queste parole, ecco che ne arrivano altre molto interessanti e possibiliste su un potenziale approdo in WWE del lottatore irlandese, questa volta da parte del suo agente Audie Attar:

Credo sia tutta una questione di affari. Se la WWE ci sottoporrà un'offerta, noi la valuteremo. Noi siamo qui e siamo disposti a parlarne.

Verso Wrestlemania 33?

Strada spianata dunque per Triple H, che adesso dovrà scegliere quale via seguire per portare la stella della UFC sul ring dello sport entertainment targato Vince McMahon. Probabile che a breve arrivi una proposta per tentare di farlo essere presente all'appuntamento dell'anno, Wrestlemania 33 in programma il 2 aprile 2017 al Camping World Stadium di Orlando, in Florida.

Non sarebbe la prima volta che la WWE porta sul suo palcoscenico principale atleti presi in prestito da altre federazioni o discipline. A Wrestlemania 31, ad esempio, l'allora campionessa dei pesi gallo UFC Ronda Rousey partecipò al fianco di The Rock, nel suo diverbio proprio con Triple H, che a sua volta era assistito da Stephanie McMahon.

Possibilità d'impiego

Le possibilità di "impiego" di Conor McGregor in caso di una sua partecipazione a Wrestlemania potrebbero essere ancora più varie. Ad esempio come ospite speciale, magari in supporto di John Cena, Roman Reigns, AJ Styles o qualcun altro di grande valore, per subentrare in "caso di necessità" durante l'incontro. Oppure come "Enforcer", cioè il ruolo di guardia del corpo di un determinato wrestler, già ricoperto in passato anche da stelle come Chuck Norris o Mike Tyson. Una terza opzione contempla anche un impiego diretto in un combattimento, magari contro John Cena o Seth Rollins, sui quali Notorius ha ironizzato in passato.

Quarta possibilità è di agire come arbitro speciale, quello che di solito ha la prerogativa di favorire un wrestler amico: in tal senso, il possibile incontro tra Brock Lesnar e Goldberg (già di fronte nelle ultime Survivor Series) sarebbe l'ideale.

La WWE nel futuro?

Ultima ipotesi, infine, è quella di una semplice apparizione (magari anche attiva) durante un segmento di una storyline in corso, così come fece Rousey: lo scopo di questa possibilità è far divertire il pubblico e lasciar pensare che in un futuro magari l'atleta di turno possa passare a tempo pieno in WWE. Con Rousey ha funzionato visto che ancora oggi, a distanza di un anno e mezzo, ancora si parla di un suo possibile approdo nel mondo del wrestling. Con McGregor gli effetti sarebbero ancora più amplificati. Prima però deve arrivare questa offerta da Triple H.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.