Derby di Madrid, cosa si sono detti Koke e Cristiano Ronaldo?

Ecco cosa si sono detti lo spagnolo e il portoghese durante il testa a testa. Lo ha raccontato Cristiano Ronaldo ai suoi compagni rientrando negli spogliatoi.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

È il 63esimo minuto del derby di Madrid, l'ultimo nel Vicente Calderon che sarà deciso da una storica tripletta di Cristiano Ronaldo. Dopo un contatto in area dell'Atlético Madrid, il portoghese e Koke sbracciano e per poco non si colpiscono. Arrivano al testa contro testa, sono attimi di tensione. Immediatamente arrivano anche gli altri compagni di squadra per sedare la situazione prima che degeneri ulteriormente. Diego Godín riesce a separarli, l'arbitro li ammonisce entrambi. Ma in questi 4-5 secondi di faccia a faccia, le telecamere non hanno potuto fare a meno di mostrare un fitto dialogo, palesemente dai toni duri.

La provocazione di Koke

Che cosa si saranno urlati in quei momenti? La risposta arriva a distanza di giorni e la rivela il programma "El Larguero" dell'emittente radiofonica spagnola Cadena Ser, che è riuscito a intercettare uno scambio di battute tra CR7 e i suoi compagni di squadra al rientro negli spogliatoi.

A entrare nell'argomento è stato lo stesso Cristiano Ronaldo:

Koke mi ha chiamato maricón (gay in modo dispregiativo, ndr). Mi ha detto così. Gli ho risposto che se ci incontriamo a Madrid, poi vedrà cosa gli farò.

Il compagno di squadra è sorpreso, poi gli chiede cosa abbia intenzione di fare. Ecco la risposta del portoghese:

Niente, cosa devo fare?

La replica di Ronaldo

Un altro giocatore del Real Madrid, arrivato in quel momento e senza aver sentito la parte iniziale del discorso chiede di nuovo a Ronaldo cosa sia successo:

Koke, mi ha chiamato maricón. Gli ho risposto: sì, sì, sono un maricón, ma un maricón molto ricco, cabrón (l'equivalente del nostro "str***o", ndr).

Il confronto verbale si è concluso così. Al prossimo derby probabile vada in scena la seconda puntata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.