Cristiano Ronaldo: "Ho fatto di tutto per vincere il Pallone d'Oro"

L'attaccante del Real Madrid è sicuro che questa sia in assoluto la sua miglior stagione: "Ho fatto il possibile per vincerlo, ma so che non dipende da me. Zidane? Lo ammiro".

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Nessun mistero. La consegna del Pallone d'Oro quest'anno assomiglia più a una semplice attesa dell'ufficialità. Cristiano Ronaldo con la vittoria della Champions League e dell'Europeo è il candidato principale a vincere l'ambito riconoscimento che ogni anno premia il miglior calciatore a livello mondiale. Anche lo stesso Cristiano Ronaldo non sembra avere dubbi

Champions League
Cristiano Ronaldo con la Champions League vinta a maggio

Credo di aver fatto tutto il possibile per vincere il Pallone d'Oro. Sono convinto che questa è in assoluto la migliore stagione della mia carriera

Ha dichiarato a Telefoot da Lisbona, la città in cui ha debuttato tra i professionisti con la maglia dello Sporting e dove domani giocherà in Champions League da avversario. L'amichevole del 6 agosto 2013 contro il Manchester United impressionò i senatori dei Red Devils e soprattutto Sir Alex Ferguson che lo strappò immediatamente ai lusitani. 

Sporting Lisbona
Un giovane Cristiano Ronaldo con la maglia dello Sporting Lisbona

Sarà una partita speciale contro una squadra speciale per me. Hanno una buona rosa e un allenatore preparato. Sarà un altro momento indimenticabile della mia vita.

L'assegnazione del Pallone d'Oro però passa attraverso delle votazioni, parametri e preferenze soggettive che cancellano ogni sorta di certezza e questo Cristiano Ronaldo non lo dimentica.

Il voto non dipende da me, per questo motivo non sono ossessionato da questo premio. Ovvio che vorrei vincerlo, sarei falso a negarlo. Sono comunque molto fiducioso.

Pallone d'oro
Cristiano Ronaldo e i suoi numerosi trofei personali conquistati

Votazioni che termineranno questa settimana, pochi giorni dopo il derby di Liga contro l'Atletico Madrid in cui si è reso protagonista con una tripletta che ha convinto anche il suo allenatore Zinedine Zidane.

Con lui ho un rapporto fantastico. Lo ammiravo tantissimo da giocatore, ora lo ammiro ancora di più come allenatore. Zidane è un'ottima persona e ha sempre voglia di migliorare.

Non sembrano esserci ostacoli nella rincorsa di Cristiano Ronaldo al quarto Pallone d'Oro. I due più importanti trofei di squadra vinti la scorsa stagione e i 10 gol nelle prime 13 partite dovrebbero convincere anche i giurati più scettici.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.