Caccia all'affare: ecco la Top 15 dei giocatori in scadenza nel 2017

La prossima sessione estiva di calciomercato potrebbe vedere protagonisti tanti top player: da Ibrahimovic a Witsel, da Yaya Touré a Cazorla, passando per Thiago Silva.

0 commenti

di -

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Il calciomercato non dorme mai, già nuove trattative e scenari intriganti iniziano a prendere forma in vista della finestra di gennaio e di quella estiva. I club di tutta Europa non vogliono farsi trovare impreparati, di occasioni da cogliere al volo ce ne sono già parecchie. E se non si vogliono spendere fior di milioni, si può dare uno sguardo a quei giocatori che potrebbero rimanere senza contratto l'estate prossima.

Il quotidiano spagnolo Marca ha stilato una lista dei migliori 15 giocatori in scadenza nel giugno 2017. Militano nei maggiori campionati europei, dalla Liga alla Premier League, passando per la Ligue1 e la Bundesliga, sino alla nostra Serie A e alla fredda Russia. Alcuni tra questi calciatori hanno già superato i 30 anni ma rientrano in quella categoria dell'usato sicuro. Qualcun altro, invece, è ancora nel pieno della maturazione calcistica e potrebbe essere attratto da una nuova esperienza.

La top 15 dei calciatori in scadenza nel 2017

1. Santi Cazorla

L'esterno dell'Arsenal nell'ultima stagione ha un po' faticato a ritrovare continuità e gol di un tempo. I ripetuti infortuni lo hanno rallentato: il ginocchio prima e il tendine d'Achille poi lo hanno costretto allo stop nel 2015/16, anno in cui Cazorla ha collezionato solamente 15 presenze in campionato senza segnare nemmeno un gol. In questa Premier League è sceso in campo otto volte siglando due reti prima di fermarsi ancora per un'infiammazione al tendine d'Achille. A 31 anni resta un giocatore estremamente utile come punta esterna di un tridente e, all'occorrenza, anche come centrocampista.

Cazorla, Arsenal
Santi Cazorla, 31 anni

2. Gael Clichy

Nel nuovo City di Guardiola non sta avendo molto spazio, appena cinque presenze fino ad ora in campionato. L'anno scorso si era fatto trovare pronto dopo l'iniziale infortunio alla caviglia dando una mano ai Citizens. Dotato di un'ottima velocità e di un buon sinistro, Clichy può rappresentare un'opzione per il mercato estivo.

Clichy, Manchester City
Gael Clichy, 31 anni

3. Fernandinho

Inamovibile nel centrocampo del Manchester City, fino a adesso le ha giocate tutte senza saltare nemmeno un minuto e andando in gol contro il West Ham alla terza di Premier League (3-1 per la squadra di Guardiola). Offre protezione alla difesa e buon palleggio in mezzo al campo. Con la società ancora non è stato trattato il tema rinnovo, potrebbe lasciare Manchester a giugno.

Fernandinho, Manchester City
Fernandinho, 31 anni

4. Zlatan Ibrahimovic

Arrivato come super colpo del mercato estivo del Manchester United, Ibrahimovic il 1 luglio 2016 ha firmato un contratto annuale con i Red Devils. Il prossimo 30 giugno potrà ritrovarsi svincolato, ma è difficile pensare che uno come lui resti a lungo senza squadra: 6 gol in 11 partite di campionato, leader del gruppo e già il Community Shield in bacheca vinto ad agosto, grazie a un suo gol, contro il Leicester. A 35 anni lo svedese è ancora uno degli attaccanti più forti in circolazione.

Ibrahimovic, Manchester United
Zlatan Ibrahimovic, 35 anni

5. Branislav Ivanovic

Centrale e terzino, può ricoprire entrambi i ruoli con la stessa qualità. Forte di testa, discretamente veloce, Ivanovic è un difensore sul quale si può ancora fare molto affidamento. Conte al Chelsea l'ha schierato sette volte in Premier League e una sola in Europa League.

Ivanovic, Chelsea
Branislav Ivanovic, 32 anni

6. Stephan Lichtsteiner

Già in passato è stato richiesto sul mercato, ma la Juventus ha sempre resistito. Ora manca meno di un anno alla conclusione del suo contratto e i bianconeri potrebbero decidere di non rinnovarglielo vista l'età (32) e il poco utilizzo che ne fa Allegri. Dani Alves su quella fascia l'ha un po' oscurato: 6 presenze e una rete nella partita contro l'Inter persa 2-1 a San Siro. Lo svizzero potrà guardarsi intorno se il suo minutaggio non crescerà.

Lichtsteiner, Juventus
Stephan Lichtesteiner, 32 anni

7. Jesús Navas

Jesús Navas non sembra imprescindibile negli schemi di Guardiola e questo potrebbe spingerlo fuori dall'Inghilterra, quantomeno lontano dal City. Utilizzato sia dall'inizio che a partita in corso, lo spagnolo ha giocato sette partite in Premier League e due in Champions League senza segnare mai.

Navas, Manchester City
Jesús Navas, 30 anni

8. Pepe

Il Real Madrid potrebbe decidere di privarsene. Pepe ha 33 anni, ogni tanto mostra qualche incertezza difensiva e dopo nove anni con i Blancos l'idea di cambiare aria non sarebbe così assurda. Fresco campione con il Portogallo nell'ultimo Europeo, in questa Liga ha firmato un gol in sei partite giocate mentre in Champions League Zidane lo ha scelto solo per la gara contro il Legia Varsavia in casa. Intanto, il centrale sta prendendo tempo, non è convinto di rinnovare per un altro anno col Real e la Juve ci pensa.

Pepe, Real Madrid
Pepe, 33 anni

9. Franck Ribéry

Anche Ribéry ha raggiunto i 33 anni e si sentono tutti. I guai fisici lo stanno tormentando in questi ultimi anni: metà della scorsa stagione l'ha praticamente saltata tutta per via di un infortunio alla caviglia e di uno strappo muscolare. Anche quest'anno le cose non sembrano sia cambiate, soliti problemi muscolari e tante non convocazioni già raccolte. Il Bayern Monaco potrebbe seriamente pensare di rimpiazzare il francese che non garantisce più le performances di una volta. 

Ribéry, Bayern Monaco
Franck Ribéry, 33 anni

10. Arjen Robben

Stesso discorso può essere fatto per l'altro esterno del Bayern, Robben. Le prime due di Bundesliga non le ha disputate e successivamente in altre due circostanze non è stato convocato perché infortunato. Arrivato a 32 anni, l'olandese ha perso lo smalto e la freschezza di un tempo e i bavaresi si sono quasi abituati a vederlo più fuori che dentro al campo.

Robben, Bayern Monaco
Arjen Robben, 32 anni

11. Bacary Sagna

Dopo Clichy, il Manchester City potrebbe rinunciare ad un altro terzino, questa volta di fascia destra. Sagna è un interessante profilo che farebbe ancora comodo, nonostante i suoi 33 anni, a molte squadre di livello. 

Sagna, Manchester City
Bacary Sagna, 33 anni

12. Thiago Silva

Sul fortissimo centrale del PSG rischia di scatenarsi un'asta agguerritissima. Chi non vorrebbe averlo al centro della propria difesa? Ma il pesante ingaggio che percepisce il brasiliano è per pochi. Ritornato dall'infortunio di questa estate, che gli ha impedito di giocare le prime gare di Ligue1, è tornato da capitano nel cuore della linea difensiva.

Thiago Silva, PSG
Thiago Silva, 32 anni

13. Fernando Torres

Nella scorsa stagione, tra Liga e Champions League, il Niño aveva segnato 12 gol in 42 presenze, quest'anno ha un po' rallentato con appena due reti in 9 presenze di campionato. Da quando è tornato all'Atlético Madrid Torres si è rigenerato e a 32 anni può ancora essere un'ottima occasione di mercato. Vedremo chi crederà di più nelle sue qualità.

Torres, Atlético Madrid
Fernando Torres, 32 anni

14. Yaya Touré

Ai tempi del Barcellona fu messo in discussione e poi venduto al City perché poco adatto allo stile di gioco richiesto da Guardiola. Ora, da quando lo spagnolo è diventato l'allenatore dei Citizens, la storia si è riproposta. Non tesserato per la Champions League e mai convocato in Premier League. Il futuro di Yaya Touré sembra essere ormai scritto, il celeste del City non se lo vede più bene addosso e, se le cose non dovessero cambiare, a 33 anni aspetta quella che potrebbe essere l'ultima occasione della sua carriera.

Touré, Manchester City
Yaya Touré, 33 anni

15. Axel Witsel

Inseguito dalla Juventus sino alla fine dell'ultimo calciomercato, alla fine Witsel è rimasto allo Zenit. Questa sarà l'ultima stagione che giocherà in Russia, poi sarà cambiamento. È quello che vuole il ragazzo, nel pieno della sua maturazione calcistica, e la società difficilmente potrà impedirglielo. 

Witsel, Zenit
Axel Witsel, 27 anni

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.