Real Madrid, Cristiano Ronaldo: "Non nascerà mai nessuno come me"

Nella lunga intervista concessa a Marca, il portoghese traccia un bilancio della stagione passata e parla del futuro: "Questo è stato l'anno più importante della mia carriera".

Attaccante Real Madrid

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Al lungo elenco dei pregi di Cristiano Ronaldo, sicuramente non manca l'autostima che lo ha reso un personaggio di successo sia dentro che fuori dal campo. L'attaccante del Real Madrid ne ha dato prova anche di recente, nella lunga intervista concessa a Marca in cui traccia il bilancio stagionale e parla del suo futuro.

Nessuno può essere il nuovo Cristiano Ronaldo. Non nascerà mai più nessuno come me, sono unico. Ci sono tanti talenti in Europa [...] ma non sono e non saranno i nuovi Cristiano Ronaldo.

Capitano Portogallo
Cristiano Ronaldo capitano del Portogallo vincitore di Euro 2016

Ha ammesso il tre volte Pallone d'Oro, ormai prossimo a vincere il quarto viste le ottime prestazioni individuali e le vittorie della Champions League e dell'Europeo.

Sicuramente questo è l'anno più importante della mia carriera. Sono molto felice: è senza dubbio il migliore. Non sono ossessionato dal Pallone d'Oro perché i voti non dipendono da me

Attaccante Real Madrid
Cristiano Ronaldo con uno dei tre Pallone d'Oro vinti

Impossibile non parlare del rinnovo con il Real Madrid: giocherà nella Liga con i Blancos almeno fino al 2021, l'accordo è stato trovato ovviamente sulla base di cifre astronomiche.

Ho già detto che non sarà il mio ultimo contratto. Non so cosa farò in futuro, è presto per sapere se farò l'allenatore o meno una volta terminata la carriera, voglio godermi il presente e non pensare al futuro.

Attaccante e Presidente Real Madrid
Florentino Perez, Cristiano Ronaldo e la madre del portoghese durante l'annuncio del rinnovo di contratto

L'attaccante portoghese parlando del suo compagno di squadra Alvaro Morata - protagonista di un ottimo avvio di stagione - dà anche un giudizio sulla Juventus.

Alvaro sta disputando una stagione fantastica è cresciuto molto come giocatore nella Juventus, il campionato italiano l'ha migliorato. I bianconeri hanno un'ottima squadra, un grande stadio e un buon allenatore: sono candidati alla vittoria della Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.