Formula 1, Alonso: "Sapevo che in questi due anni la Ferrari non avrebbe vinto"

Lo spagnolo confessa in un'intervista di avere lasciato Maranello perché era certo che non si poteva vincere per qualche anno e dice "Le stelle del futuro? Sainz e Verstappen".

Alonso

158 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ci sono una carezza e uno schiaffo nelle dichiarazioni di Fernando Alonso nei confronti della Ferrari, in un'intervista che il pilota ha rilasciato allo spagnolo Motorsport:

Io desidero sempre il meglio per la Ferrari ma sapevo che non avrebbero vinto né nel 2015 né nel 2016. Per questo ho accettato la proposta della McLaren-Honda. Anzi, allora abbiamo raggiunto dei risultati che oggi neppure si sognano.

Alonso con la McLaren in Messico

Sul fatto che nemmeno alla McLaren le cose siano andate proprio alla grande, Alonso ha la sua opinione:

Se non pensassi che la McLaren possa vincere un titolo non sarei qui. Il mio terzo titolo? Verrà quando verrà. E se non dovesse venire non capita nulla, non c'è una scadenza. Tutti noi vorremmo vincere molti campionati, ma alla fine l'importante è sentirsi apprezzato dai fan e dalla gente di Formula 1, dai capi dei team e dai piloti. La chiave per rimanere così a lungo nell'elite delle corse è essere se stessi ed essere sempre coerente.

Alonso ha vinto 11 gare in Ferrari

Sicuramente Alonso è pilota esperto e longevo: 35 anni, è in Formula 1 da 15, ha vinto due titoli mondiali, nel 2005 e nel 2006 con la Renault, e in Ferrari ha corso cinque stagioni, arrivando tre volte secondo e vincendo 11 Gran Premi, mentre dal suo ritorno in McLaren non è mai andato oltre il quinto posto. La caccia al terzo titolo, dunque, continua, lui non molla di sicuro. Anche se nel circus si stanno mettendo in evidenza diversi giovani piloti ed è di ieri la notizia che la Williams, per sostituire Felipe Massa, ha ingaggiato il 18enne canadese Lance Stroll:

I giovani? Direi che Sainz e Verstappen sono quelli che stanno mostrando più talento.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.