Sebastian Pol, il nuovo Cantona: calcio a un tifoso, arrestato

Il giocatore argentino, dopo la sconfitta subita dal suo Audax Italiano, ha dato un calcio in testa a un tifoso avversario. La polizia lo ha arrestato negli spogliatoi.

Sebastian Pol

529 condivisioni 0 commenti

di

Share

Capita di perdere una partita di calcio così come succede di perdere la testa per una sconfitta. Ma nella Primera Division cilena Sebastian Pol, attaccante argentino dell'Audax Italiano, è stato protagonista di un momento di pura follia. È successo tutto pochi istanti dopo il fischio finale dell'arbitro che ha visto la sua squadra subire una sconfitta per 4-1 nel derby contro l'Universidad Catolica. 

Il fatto

Il giocatore, frustrato per la sconfitta, si è arrampicato sulla recinzione che divideva le panchine dalla tribuna e ha dato un calcio a un tifoso avversario, colpendolo sia sulla testa che sul braccio destro. Subito dopo Pol è ripiombato sul terreno di gioco per rientrare negli spogliatoi insieme ai compagni di squadra. Contenuta, fortunatamente, la reazione dei tifosi di casa, che hanno ovviamente reagito chiedendo all'attaccante un confronto verbale.

L'arresto

La giornata è finita nel peggiore dei modi per il giocatore argentino: pochi minuti dopo l'aggressione, la polizia ha fatto irruzione nello spogliatoio, ha arrestato Pol e lo ha portato in caserma per l'identificazione e la convalida del fermo. Le telecamere, oltre al deplorevole gesto, hanno ripreso gli istanti successivi all'arresto, con Pol intento a coprirsi la faccia mentre passa davanti ai giornalisti. L'argentino, oltre a una pesante squalifica in campionato, rischia fino a due anni di reclusione. 

Come Cantona

L'episodio ha riportato alla mente Crystal Palace-Manchester United del 25 gennaio 1995, quando Eric Cantona rifilò un calcio in pieno petto a un tifoso avversario che si trovava vicino ai cartelloni pubblicitari di Sellhurst Park. Il francese venne punito con otto mesi di squalifica e una multa di 20mila sterline.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.