Bundesliga, Colonia-Amburgo 3-0: Modeste trascina i suoi al quarto posto

Grazie a una tripletta di Modeste (sbaglia anche un rigore), la squadra di Stoger si porta in zona Champions League. Resta ultimo l'Amburgo, ancora a secco di vittorie.

116 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Colonia affonda l'Amburgo 3-0 grazie ad una tripletta di Modeste, mantiene l'imbattibilità casalinga e sale al quarto posto solitario in Bundesliga a quota 18 punti. La sciocchezza di Wood ad inizio ripresa affonda la squadra di Gisdol, che fino a quel momento aveva retto bene.

Primo tempo

Partita maschia, gioco spezzettato dai falli. Proprio in seguito a uno dei tanti interventi al limite, si fa male alla spalla il centrale del Colonia Maroh che è costretto ad abbandonare il campo: al suo posto Heintz. Succede poco e nulla per più di mezz'ora, meglio gli ospiti che però mostrano tutti i propri limiti offensivi: la squadra di Gisdol ha infatti il peggior attacco del campionato con sole due reti segnate. Sulle gambe dei giocatori del Colonia si fanno sentire invece i tempi supplementari nel match di Dfb Pokal contro l'Hoffenheim di quattro giorni fa. Al 40' l'episodio che potrebbe cambiare la partita: Gotz stende in area di rigore il giapponese Osako, rigore netto per il Colonia. Dal dischetto si presenta Modeste, ma l'attaccante sbaglia clamorosamente calciando sul palo.

Secondo tempo

La ripresa si apre sulla falsariga del primo, poco gioco e tanta aggressività. Al 57' Wood ce ne mette troppa, stendendo con una gomitata volontaria e a palla lontana Heintz, il guardalinee nota tutto e richiama l'arbitro che non può far altro che espellere l'attaccante. L'Amburgo resta in 10 per più di mezz'ora. Oltre il danno arriva anche la beffa, perché due minuti dopo il Colonia trova il gol: cross dalla sinistra di Zoller per Modeste, che riesce a toccare la palla quel tanto che basta per metterla in rete e farsi così perdonare l'errore dal dischetto. Il Colonia, forte della superiorità numerica, si porta in avanti e si fa pericoloso ancora con Modeste, che servito in profondità da Osako, tenta il tiro da posizione defilata trovando la deviazione in angolo di Adler.

Al 67' un tiro innocuo dalla lunga distanza di Lehmann diventa pericoloso per la deviazione di un difensore, ancora attento Adler. Al 71' grande chance per il raddoppio sprecata da Modeste, servito ancora da Osako. La palla però sfiora solo il palo. All'82' arriva la doppietta di Modeste, che su cross dalla destra di Risse brucia Jung e di testa punisce Adler sul primo palo. L'attaccante francese non si accontenta e dopo appena un minuto trova anche la tripletta: dopo uno splendido controllo di tacco, il numero 27 si presenta a tu per tu con il portiere trafiggendolo sotto le gambe. Partita definitivamente in cassaforte per il Colonia, che trova così tre punti importantissimi che gli permettono di portarsi al quarto posto in classifica, quello che vale i preliminari di Champions League. Sempre ultimo l'Amburgo, anche oggi a secco di gol: sono ormai 659 i minuti senza reti per la squadra di Gisdol.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.