UFC, Alvarez: "Farò fuori McGregor sotto gli occhi di tutto il mondo"

Eddie Alvarez si mostra sicurissimo dei propri mezzi in vista del match che lo vedrà opposto a Conor McGregor. Intanto, prosegue il conto alla rovescia in vista di UFC 205.

378 condivisioni 0 commenti

di

Share

"Lo finirò in mondovisione". Eddie Alvarez (28-4) vs Conor McGregor (20-3). Si assottiglia sempre di più il margine di distanza da quel fatidico 12 novembre 2016, data in cui UFC sbarcherà per la prima volta nello Stato di New York con un evento giudicato all'unanimità come il migliore di tutto il 2016.

In quella che si presenterà come una delle card più spettacolari di sempre, gli occhi del popolo saranno in gran parte puntati – neanche a dirlo – sul tanto atteso main event di scena al Madison Square Garden. Nella notte che potrebbe consentire a Conor McGregor di compiere un nuovo passo verso la storia – mai nessuno in UFC è infatti riuscito a detenere contemporaneamente due cinture in diverse categorie di peso -, Eddie Alvarez avrà infatti l'arduo compito di frenare la scalata dell'irlandese verso gli annali delle MMA mondiali.

Alvarez e McGregor
Eddie Alvarez e Conor McGregor infiammano il pubblico durante la conferenza di presentazione di UFC 205.

Si è già perso il conto degli innumerevoli dibattiti a distanza creatisi tra i due contendenti: tante infatti sono state le parole volate nel corso delle numerose ospitate di entrambi gli atleti in giro per gli Stati Uniti. A giovarne ovviamente è stato il sempre crescente hype forgiatosi in vista della tanto attesa sfida per il titolo al limite delle 155 libbre. La promozione dell'evento ha infatti raggiunto picchi stellari ogni qual volta Alvarez o McGregor hanno esposto pubblicamente la propria chiave di lettura in vista del match di New York. Ultimo atto in ordine di tempo dell'avvincente contesa mediatica è stato l'intervento di Eddie Alvarez ai microfoni di Fox Sports USA, attraverso i quali il fighter nativo di Philadelphia, Pennsylvania, ha illustrato nuovamente il proprio pronostico in vista del tanto acclamato incontro.

Ci daremo dentro per i primi nove minuti, orientativamente. Poi arriveranno colpi davvero pesanti, Conor andrà giù, e sarà allora che lo sottometterò. Ecco, questo è il match che mi aspetto a UFC 205. Vedo un esito simile al primo incontro tra McGregor e Diaz, dove quest'ultimo è riuscito a finalizzare Conor a seguito di alcuni scambi pesanti. L'atteggiamento dell'irlandese durante i match è parecchio discutibile, e non mi sembra di essere stato l'unico a sottolinearlo. Sono pronto a farlo fuori in mondovisione. Sia gli spettatori che la platea presente al Madison Square Garden avranno modo di vedere come finirà.

Eddie Alvarez e Rafael Dos AnjosCopyright: mmafighting.com
Eddie Alvarez colpisce Rafael Dos Anjos (25-8), nel match che fu il main event di UFC Fight Night 90.

Non c'è spazio per altri esiti, nella mente di Eddie Alvarez. Appare chiaro quanto il campione dei pesi leggeri sia sicuro dei propri mezzi - anche in virtù dell'importante striscia positiva accumulata -, non dando alcuna apparente possibilità a quello che sarà il suo prossimo sfidante. Dall'altra sponda dell'ottagono, continuano invece gli imponenti proclami di Conor McGregor, il quale ha già fatto sapere a più riprese la propria previsione sul match: l'irlandese ha infatti asserito che metterà ko Alvarez al primo round. Chi, tra i due contendenti, avrà ragione? Non resta che aspettare quel fatidico 12 novembre, data in cui UFC 205 troverà finalmente compimento dopo mesi e mesi di attesa. Evento, quello di New York, che verrà trasmesso nella notte italiana in esclusiva su FOX Sports, canale 204 di Sky.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.