Premier League, Mourinho chiarisce: "Rooney non va da nessuna parte"

Lo Special One ha ribadito che Wayne Rooney non si muoverà da Old Trafford: "Non c'è nessun problema con lui, è il mio capitano e tale resterà":

Wayne Rooney, capitano del Manchester United

600 condivisioni 0 commenti

di

Share

"Non va da nessuna parte, io ho bisogno di lui". Così José Mourinho, nella conferenza stampa di presentazione del match contro il Burnley, ha negato qualsiasi voce che vedrebbe Wayne Rooney in uscita dal Manchester United. Il portoghese è stato chiaro, ribadendo che il capitano è una pedina fondamentale della sua squadra:

Adesso ha 31 anni, è un top player e può giocare ad alti livelli. Non so cosa accadrà quando avrà 32, 33, 34 o 35 anni, ma ora so che è un giocatore valido e molto importante per noi. A noi lui piace e noi piacciamo a lui. Non è molto contento ora perché le ultime partite le ha viste per buona parte dalla panchina, ma sarebbe ancora più scontento se fosse infortunato e dovesse seguire i compagni dalla tribuna. Non c'è nessun problema con lui, è il mio capitano, il capitano del Manchester United e tale resterà. 

Lo Special One ha poi parlato di come il giocatore starebbe affrontando questa situazione e delle sue grandi qualità non solo come giocatore ma anche come uomo e padre di famiglia:

È umano come tutti noi. Ha una famiglia, ha dei bambini, uno dei quali in un'età nella quale può leggere, può provare sentimenti ed emozioni ed è normale che ne possa risentire se il padre si ritrova in una situazione complicata. Ma questo lui (Rooney, ndr) sa gestirlo. È un bravo ragazzo e un bravo padre con un forte carattere.

In vista del match contro il Burnley, il capitano dei Red Devils tornerà ad essere disponibile al 100% dopo un infortunio muscolare che lo ha tenuto in dubbio fino a qualche ora fa. A Old Trafford, nel pomeriggio, saranno obbligatori i tre punti per continuare a sperare nel titolo e tornare a occupare le zone alte della classifica. Ma soprattutto per oscurare in parte l'umiliazione subita contro il Chelsea. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.