UFC, Bryan Caraway sfida John Lineker: "Organizziamo questo match!"

Potrebbe profilarsi un interessante match-up nella categoria pesi gallo: Bryan Caraway ha stuzzicato John Lineker nella speranza di rendere effettiva una possibile title eliminator.

Bryan Caraway assieme alla fidanzata, Miesha Tate

19 condivisioni 0 commenti

di

Share

Si infiamma la divisione dei pesi gallo UFC. Dopo l'annuncio arrivato ad inizio settimana, relativo alla title shot concessa a Cody "No Love Garbrandt" (10-0) - il quale affronterà il campione Dominick Cruz (22-1) nel co-main event di UFC 207 -, ed il conseguente dissenso manifestato dal primo contendente alla cintura T.J. Dillashaw (13-3), la categoria al limite delle 135 libbre potrebbe infatti arricchirsi con un nuovo ed interessante scenario.

Nelle ultime ore infatti, Bryan Caraway (21-7) sta aumentando il pressing su UFC per far sì che un match con il brasiliano John Lineker (29-7) trovi spazio entro la fine del 2016.

Il trionfo di Caraway su SterlingCopyright: ufc.com
Bryan Caraway trionfa su Aljamain Sterling (12-1) a UFC Fight Night 88.

La forte insistenza da parte di Caraway si è palesata in maniera massiccia nel corso degli ultimi giorni, mediante una serie di tweet indirizzati sia ai vertici della promotion che allo stesso Lineker, attualmente in striscia positiva da ben sei match. Visto anche il recente scenario titolato concretizzatosi nel corso dell'ultima settimana, tale incontro potrebbe dunque rappresentare un importante trampolino di lancio per entrambi i fighters. In quello che sarebbe lo scontro tra il numero 5 ed il numero 2 dei ranking pesi gallo - con la quinta piazza occupata da Caraway e la seconda detenuta da Lineker -, appare chiaro come un'ipotetica vittoria da parte di uno dei due contendenti potrebbe mettere ancor di più a rischio il posto da primo sfidante di Dillashaw, attualmente in attesa di arrivare nuovamente a sfidare Dominick Cruz nel tentativo di riportare a casa quella cintura detenuta per più di un anno e mezzo e strappatagli da colui che - è giusto ricordarlo - il titolo lo aveva perso soltanto a causa degli infortuni.

Lineker vs McDonaldCopyright: mmafighting.com
John Lineker affronta Michael McDonald (17-4) in quello che fu il main event di UFC Fight Night 91.

Conscio proprio della situazione legata a T.J. Dillashaw, Bryan Caraway ha dunque più volte tirato in ballo John Lineker nel corso degli ultimi giorni, stuzzicandolo nella speranza di concretizzare l'ipotetico match-up.

Penso che T.J stia legittimamente attendendo la sua title shot, mentre Jimmie Rivera (20-1) avrà bisogno di recuperare dal problema all'occhio. Facciamo sì che Caraway vs Lineker si faccia entro la fine del 2016!

Poche ore prima, Caraway si era anche congratulato con Cody Garbrandt per aver ottenuto la tanto agognata title shot, spostando tuttavia subito l'attenzione sull'ipotetico combattimento con Lineker.

Gran bella lotta! Adesso sappiamo perché Cody ha rifiutato un incontro con me. Non resta dunque che programmare Caraway vs Lineker entro la fine del 2016!

UFC 202 Garbrandt
Cody Garbrandt affronta Takeya Mizugaki (21-10-2) a UFC 202, nel match che ha preceduto la title shot concessa all'enfant prodige del team Alpha Male.

Un'opera di convincimento estenuante, quella di Bryan Caraway, atta a piazzarsi ancor di più ai vertici della divisione al limite delle 135 libbre. La palla passa adesso nelle mani di UFC, la quale potrebbe dunque assecondare la forte volontà dell'aspirante contendente alla cintura pesi gallo. Con buona pace di T.J. Dillashaw, il quale - va ricordato - resta comunque il primo indiziato ad appropinquarsi verso una sfida titolata appena terminate le ostilità tra Cruz e Garbrandt, in quello che sarà il co-main event dell'ultima card del 2016.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.