Real Madrid, Cristiano Ronaldo e il momento no: lo spogliatoio è contro?

CR7 non segna e il suo egoismo comincia a essere criticato apertamente da alcuni compagni: Mundo Deportivo parla di un battibecco con James e Kroos.

857 condivisioni 0 commenti

di

Share

Media spagnoli e tifosi del Real Madrid erano abituati bene. Questa è l'ottava stagione di Cristiano Ronaldo nella capitale spagnola e mai, dopo nove turni, il portoghese si era trovato con un pallottoliere così scialbo come quest'anno: 2 gol in Liga e altrettanti in Champions League, il suo bottino stagionale. L'anno scorso, per dire, i gol erano 7 e 5, ma due anni fa, a questo punto della stagione, Cristiano aveva segnato 16 reti (sì, sedici, con una media-gol di 1,78) in campionato e 3 in Champions.

Un momento no

Cristiano Ronaldo non segnava così poco nelle prime giornate dall'ultima stagione al Manchester United

E gli infortuni c'entrano fino a lì, perché non è la prima volta che salta alcune partite a inizio campionato. Le statistiche dicono che per trovare un Ronaldo così poco produttivo sotto porta bisogna risalire ai tempi del Manchester United. Così c'è già qualche tifoso pronto a parlare di parabola discendente, anziché semplicemente, come sarebbe logico e umano, di un momento no. Le critiche al suo egoismo e al non saper giocare per la squadra si insinuano sul web e, secondo quanto riporta Mundo Deportivo, sembrano aver fatto breccia anche nello spogliatoio del Real. 

Spogliatoio critico?

Il quotidiano che, va detto, è vicino al Barcellona, riferisce di un prolungato battibecco fra Cristiano e James, sedato solo dall'intervento di Marcelo in veste di pacere. Ma sottolinea anche il comportamento di Kroos che, domenica, non gliele ha mandate a dire quando il portoghese, ignorando lui e Morata soli davanti alla porta, ha sparato addosso all'estremo difensore dell'Athletic. E proprio l'ex juventino, insieme all'altro canterano Asensio, è indicato fra i più critici nei confronti di CR7, "reo" di appoggiare troppo, presso lo staff tecnico, l'amico Benzema.

Morata mal tollererebbe l'amicizia fra Cristiano Ronaldo e Benzema

Che il portoghese stia vivendo un momento difficile e non sia sereno è probabile, come testimonia anche l'anomala reazione a un tunnel subito da Danilo in allenamento un paio di settimane fa, ma da qui a parlare di spogliatoio spaccato, come fa il giornale catalano, ce ne passa. 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.