Classifica marcatori della Liga: Barcellona in testa con Messi e Suarez

Ancora a secco Griezmann nella sconfitta dell’Atletico Madrid a Siviglia, i due bomber blaugrana ora sono soli in vetta alla graduatoria dei cannonieri della Liga.

Messi e Suarez

464 condivisioni 0 commenti

di

Share

Scusate il ritardo. Leo Messi era partito un po’ a scatti, in questa stagione: due doppiette nei primi cinque turni di Liga sono tanta roba, ma significano anche tre partite senza gol. Poi lo stop per l’infortunio muscolare, infine il rientro, prima graduale – solo 35 minuti domenica scorsa contro il Deportivo La Coruña, però bagnati da un gol – e subito trionfale, con la tripletta al suo ex mentore Guardiola nel turno infrasettimanale di Champions League, e la doppietta che sabato ha piegato il Valencia. Anche queste difficoltà di inizio stagione forse aiutano a spiegare quell’esultanza così poco Messi-style sotto la curva valenciana, che non l’ha presa bene, per dirla con un eufemismo.

Messi e Suarez in testa

E se il Barcellona, a questo punto della stagione, ha già lasciato otto punti per strada e occupa la terza posizione della Liga, ci stanno pensando i suoi bomber a piantare la bandierina blaugrana su un'altra vetta. Sì, perché la cima della classifica dei marcatori della Liga, dopo nove turni, è affare esclusivo dei catalani. La discussa vittoria di Valencia, infatti, oltre alla doppietta di Leo, ha portato al gol anche Luis Suárez, uno che non si tira mai indietro. Ora la coppia del Barça si divide il Pichichi a quota 7, con l’argentino che, avendo giocato solo 484 minuti, ha una media-gol di una rete ogni 69 minuti in campo.

Luis Suarez, anche lui in gol a Valencia

Sale Sansone

Un gradino sotto, con 6 reti, c’è l’ex capocannoniere Antoine Griezmann, coinvolto nella giornataccia dell’Atletico Madrid, uscito battuto 1-0 dal terreno del Siviglia di Sampaoli. Per la prima volta quest’anno, il francese non ha segnato in due match consecutivi. Subito sotto il podio, a quota 5, sale Nicola Sansone che raggiunge il basco Aduriz, fermo per infortunio, grazie al gol su rigore che ha acceso la rimonta del Villarreal contro il Las Palmas. E a proposito di italiani, un lembo di tricolore è entrato anche nella rete del definitivo 2-1 del Sottomarino giallo, grazie a Roberto Soriano che ha fornito a Bakambu il prezioso assist per il gol al 92’.

Blancos indietro

E il Real Madrid? Per il momento “si accontenta” del vertice della Liga. Pur avendo comunque segnato 25 gol – contro i 29 del Barcellona – li ha distribuiti più equamente fra i suoi giocatori: complice il momento poco brillante di Cristiano Ronaldo (2 reti finora), il suo miglior bomber è Karim Benzema, a quota 4, davanti a Gareth Bale con 3 gol.

Benzema è il capocannoniere del Real Madrid

La classifica dei marcatori

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.