FIFA World Coach 2016, la lista dei 29 candidati: Zidane favorito

Il tecnico del Real Madrid è favorito per la vittoria del premio come migliore allenatore del 2016. Esclusione importante per Antonio Conte, presenti Allegri e Ranieri.

Zidane favorito per la vittoria del FIFA World Coach

173 condivisioni 0 commenti

di

Share

La FIFA ha stilato la lista dei 29 candidati alla vittoria del World Coach 2016, il premio che viene assegnato al miglior allenatore della stagione vinto lo scorso anno da Luis Enrique. Nell'elenco, che nelle prossime ore sarà ridotto a dieci, balza agli occhi un'esclusione eccellente, quella dell'attuale tecnico del Chelsea Antonio Conte. Un'assenza destinata sicuramente a sollevare polemiche considerato come Conte sulla panchina dell'Italia sia riuscito ad ottenere ottimi risultati alla guida di un gruppo decisamente povero di talento e con molte defezioni, che agli Europei si è arreso solo ai rigori contro la Germania andando ad un passo dalla semifinale.

Il grande favorito alla vittoria finale è Zinedine Zidane, grazie alla vittoria dell'undicesima Champions League con il suo Real Madrid. Gli altri tecnici della Liga presenti sono Luis Enrique, campione di Spagna con il Barcellona, il Cholo Simeone, vice campione d'Europa con l'Atletico Madrid, e Unai Emery - ora al PSG -, vincitore sulla panchina del Siviglia della terza Europa League consecutiva.

A portare in alto il calcio italiano ci sono il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri e quello del Napoli Maurizio Sarri, nonché Claudio Ranieri, autore di una stagione da record con il suo Leicester che ha trionfato in Premier League per la prima volta nella sua storia. Figurano poi altri grandi allenatori come Guardiola, Pochettino, Klopp e Blanc.

Infine, la FIFA ha preso in considerazione anche gli allenatori delle nazionali. Dopo il successo nella Copa America Centenario, non poteva non essere candidato il ct del Cile Juan Antonio Pizzi. Tra i prescelti altri sei commissari tecnici: Santos del Portogallo, vincitore dell'Europeo e per questo rivale più accreditato di Zidane, Deschamps della Francia, Loew  della Germania, Coleman del Galles, Lagerback dell'Islanda e O’Neill dell'Irlanda del Nord.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.