Bundesliga, lo Schalke distrugge il Mainz: 3-0, strepitoso Bentaleb

Lo Schalke si rilancia in classifica conquistando la seconda vittoria di fila in casa. Col Mainz è decisiva la doppietta di Bentaleb. In gol anche il talento Meyer.

107 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nel posticipo dell’ottava giornata della Bundesliga lo Schalke travolge il Mainz con un netto 3-0 ed esce per la prima volta dalla zona retrocessione. Sono 7 i punti conquistati dalla squadra di Gelsenkirchen nelle ultime 3 giornate dopo le prime 5 sconfitte rimediate in fila. Decidono la partita la doppietta di Bentaleb e il gol di Meyer.

La gara

Lo Schalke vince la gara a centrocampo. La fitta rete di passaggi degli uomini di Weinzierl fa girare la testa ai giocatori del Mainz che non entrano mai realmente in partita. Il possesso palla non scende mai sotto il 65%. Weinzierl schiera di fatto un 3-1-4-2, che consente ai suoi di essere perennemente in superiorità a centrocampo. Le poche volte che gli ospiti si spingono in avanti si scontrano contro Naldo, in forma perfetta stasera. Al 23’ il gol del vantaggio dello Schalke. Bello scambio fra Goretzke e Hӧwedes, il pallone arriva a Di Santo che di petto serve Bentaleb che fa 1-0. Proprio come settimana scorsa segna di sinistro. Anche nel secondo tempo lo Schalke domina. Già al 48’ arriva il 2-0: ancora Di Santo che sfonda in area di rigore e serve Meyer a rimorchio che incrocia bene e raddoppia. Il Mainz si sbilancia, cerca di riaprire la partita ma subisce il 3-0 in contropiede al 61’. Kilasinac è un treno sulla sinistra entra in area e vede Bentaleb, doppio passo e tiro che si insacca. Il Mainz non riesce più a farsi vedere in avanti, schiacciato dall’intensità dello Schalke che chiude senza soffrire minimamente.

Vota anche tu!

Lo Schalke conquista 7 punti in 3 partite: può puntare nuovamente all'Europa?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Curiosità

L’undici iniziale del Mainz aveva un’età media di 24,2 anni, ed è così la più giovane della storia del club in Bundesliga. In 16 delle ultime 17 partite giocate in casa lo Schalke ha sempre segnato almeno un gol. Solo col Bayern Monaco di Carlo Ancelotti alla seconda giornata del campionato in corso è rimasto a secco. Curiosamente lo Schalke ha battuto 11 volte su 11 il Mainz quando lo ha affrontato nel girone d’andata, solo una volta quando lo scontro era nel girone di ritorno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.