Ti abboni e non vai allo stadio? L'Arsenal ti annullerà la tessera

Dai 4 ai 6mila tifosi dei Gunners non si recano all'Emirates nonostante abbiano pagato per farlo, ma l'Arsenal potrebbe presto mettere fine a questo malcostume.

Emirates Stadium

178 condivisioni 0 commenti

di

Share

Lunedì, durante la riunione annuale del board dell'Arsenal, si discuterà della possibilità di bandire dall'Emirates Stadium quegli abbonati che, nonostante abbiano acquistato la tessera, non si presentano regolarmente a tifare per la propria squadra. Una dichiarazione di guerra ai tifosi assenteisti, insomma.

Secondo i dati ufficiali, 59,944 persone si sono recate all'Emirates in occasione del match di Champions League tra Arsenal e Ludogorets: tutto esaurito, insomma. Almeno in apparenza, perché chi ha visto la partita in televisione si è accorto di numerosi seggiolini vuoti sugli spalti. La conclusione può essere una sola: diverse migliaia di tifosi dei Gunners non sono andati allo stadio nonostante fossero in possesso di un biglietto o di una tessera d'abbonamento.

EmiratesGetty
Lo splendido Emirates Stadium

Nulla di nuovo, a dire il vero. Per esempio, come ricorda la stampa inglese, nel 2014 i dati sull'affluenza all'Emirates in possesso della Metropolitan Police non collimavano con quelli presentati dal club, con una differenza di 4-6mila unità per ogni singolo incontro stagionale. Si tratta di un fenomeno piuttosto comune in tutto il mondo del calcio: per il Mirror, circa il 10% dei regolari possessori di biglietti/tessere non si recano ad assistere alle partite per le quali hanno pagato. 

In Italia, almeno di questi tempi, un problema del genere sarebbe rilevante soltanto per lo Juventus Stadium, l'unico impianto a essere regolarmente gremito in ogni ordine di posto o giù di lì. In Inghilterra è tutta un'altra musica, come si intende dalle dichiarazioni del portavoce della tifoseria dei Gunners al Telegraph:

Vedere così tanti posti vuoti in gare teoricamente da tutto esaurito è molto fastidioso, quando si sa che la domanda di biglietti è altissima. Se qualcuno usa l'abbonamento solo per andare allo stadio qualche volta all'anno dovrebbe ricevere un avvertimento, e dopodiché dovrebbe perdere il diritto di prelazione per la stagione successiva. Ci guadagneremmo tutti: più gente allo stadio significa più guadagni per i ristoranti e i negozi del club presenti nell'area, e soprattutto si creerebbe un'atmosfera migliore, con benefici evidenti per la squadra. Se il board è preoccupato solo di fare soldi, allora non sarà interessato a risolvere questa faccenda. Ma se ha a cuore anche l'atmosfera dell'Emirates e la possibilità di incoraggiare nuove generazioni di giovani tifosi a frequentare regolarmente lo stadio, allora dovrebbero considerare la questione come prioritaria

In Germania, riporta sempre il Telegraph, diversi club hanno adottato la politica di invalidare le tessere di abbonamento se i loro possessori non si recano regolarmente allo stadio. Probabile che una simile, drastica decisione sia accompagnata anche da una politica di rimborsi, onde evitare inevitabili ricorsi da parte dei tifosi assenteisti ed espropriati. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.