Kimmich diventa goleador: è il secondo miglior centrocampista europeo

Kimmich sta continuando a segnare. Il centrocampista del Bayern Monaco è il secondo miglior goleador d'Europa fra i giocatori che non vengono schierati in attacco.

Joshua Kimmich sta segnando senza sosta. Solo un giocatore meglio di lui.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un gol tira l’altro. Non è così per tutti, ma è così per Joshua Kimmich. Rimasto a secco per tutta la scorsa stagione, è già a quota 7 gol in questa. Addirittura 8, se si conta il gol in nazionale. Un gol ogni 102 minuti giocati. Meglio di Mandzukic, di Kalinic, meglio perfino di Benzema e guardiamo all’estero. Anzi. Kimmich perfino al Bayern Monaco è secondo solo a Lewandowski, di cui ha comunque segnato di più se non si considera agosto. E pensare che con Guardiola giocava centrale di difesa e con Lӧw terzino destro. Carlo Ancelotti gli ha trovato la posizione ideale: interno di centrocampo. E lui segna, segna e segna ancora. Eppure non è il miglior centrocampista d'Europa in fase realizzativa.

Numeri

Nei primi 10 campionati d’Europa, infatti, c’è chi ha fatto perfino meglio di Kimmich. Si tratta di Giuliano dello Zenit, che in questa stagione vanta già un totale di 10 gol. Al terzo posto c'è Ӧzil, favorito però dal ruolo (trequartista) e dalla tripletta realizzata nell’ultimo turno di Champions League. Per questo Kimmich non può che migliorare, staccando il compagno di nazionale e magari scavalcando Guliano. D’altronde proprio il centrocampista del Bayern poche settimane fa ha spiegato i motivi della propria esplosione sotto porta:

Ora riconosco meglio le occasioni da gol, so quando mi conviene salire.

Merito del ruolo che gli ha cucito addosso Ancelotti, certo, così come della nuova filosofia di gioco dei bavaresi, che aspettando più bassi gli avversari hanno più spazio per ripartire. Al secondo gol stagionale di Kimmch Lewandowski aveva ironizzato:

Quando avrò bisogno di tirare un po’ il fiato potrebbe giocare al posto mio.

In realtà Robert ora ha poco da scherzare. Kimmich sta scoprendo davvero una vena realizzativa da centravanti. Più segna e più si diverte. Più si diverte e più giornali chiedono di provarlo proprio come seconda punta. Perché a volta un gol tira l’altro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.