Bayern Monaco-Borussia M'gladbach 2-0, Ancelotti torna al successo

Due gol nella prima mezz'ora: Vidal e Douglas Costa firmano la sesta vittoria in Bundesliga. Dimenticati i pareggi con Colonia ed Eintracht, tre punti sull'Hertha.

130 condivisioni 0 commenti

di

Share

Basta la prima mezz'ora ad altissima intensità per mettere in ghiaccio la partita. Il Bayern Monaco torna a vincere in Bundesliga dopo due pareggi e lo fa contro il Borussia Mönchengladbach. All'Allianz Arena finisce 2-0: Vidal e Douglas Costa regalano il sesto successo in campionato a Carlo Ancelotti.

Primo tempo

Per dimostrare di aver superato il passaggio a vuoto delle ultime settimane, i bavaresi partono subito all'assalto. Rafinha penetra in corsa con un sombrero e calcia col destro sull'esterno della rete, poi Lewandowski prova un cucchiaio in area piccola e centra il palo esterno. Al quarto d'ora, Ancelotti può rilassarsi: Robben e Rafinha combinano sulla destra, il brasiliano crossa per Vidal, che si inserisce tra Elvedi e Korb e batte Sommer sotto la traversa. Sbloccato il risultato, il Bayern può giocare sul velluto e trova il raddoppio alla mezz'ora. Alaba triangola con Robben sulla sinistra, Lewandowski non arriva sul traversone e lascia il 2-0 a Douglas Costa, che sfrutta il buco di Wendt e spiazza il portiere sul primo palo. I padroni di casa rallentano e gestiscono al piccolo trotto, arrivando all'intervallo senza affanno e senza ulteriori occasioni da gol.

Secondo tempo

Il risultato praticamente acquisito abbassa i ritmi fin dai primi minuti della ripresa. Il Borussia prova ad intensificare gli sforzi, ma il Bayern fa girar palla e si propone con le folate di Robben. Gli ospiti rispondono con le percussioni di Stindl, ma nemmeno un maggiore apporto offensivo di Vestergaard sui calci piazzati permette di scardinare la difesa di casa. Quando Hahn riesce a calciare in porta, però, la partita rischia di riaprirsi: pallone ricevuto all'altezza del dischetto, conclusione e palo pieno. Tuttavia, quello dell'attaccante è un tentativo isolato. Nel finale, Sommer salva i suoi dal tris. Tasto dolente a pochi minuti dalla fine: Rafinha esce per infortunio, dopo un movimento errato del corpo in fase di ripiego. Non è un neo che cambia la sostanza, l'Allianz Arena può festeggiare il ritorno al successo.

Dopo due pareggi deludenti contro Colonia ed Eintracht, il Bayern torna alla vittoria e consolida la vetta della Bundesliga. Il vantaggio sul secondo posto aumenta a tre punti, aspettando Lipsia-Werder. Per il Borussia, invece, prosegue un periodo negativo iniziato dal pesante 4-0 incassato dallo Schalke: un mese senza successi per la squadra di Schubert.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.