Coppa di Lega, West Ham-Chelsea: per la prima volta la polizia dentro lo stadio

Allarme incidenti per la partita di Coppa di Lega tra West Ham e Chelsea. Raggiunto un accordo storico: sarà presente la polizia all'interno dell'Olympic Stadium.

Un agente di polizia fuori lo stadio

478 condivisioni 0 commenti

di

Share

Mercoledì 26 ottobre, a Londra, si giocherà la partita di EFL Cup tra West Ham e Chelsea (in esclusiva su Fox Sports, canale 204 di Sky). Un match potenzialmente esplosivo, in senso negativo, che ha portato a un accordo storico: per la prima volta i poliziotti saranno presenti all'interno dello stadio. La decisione è stata presa in una riunione tenutasi tra il club ospite, la Football Association, la autorità locali e gli operatori della struttura. La storica rivalità tra le due squadre ha convinto tutti della necessità di salvaguardare i tifosi durante l'incontro, per evitare che si ripetano gli spiacevoli incidenti visti negli ultimi mesi all'Olympic Stadium.

La nuova casa degli Hammers, nella sua brevissima vita, è già stata teatro di scontri, come nell'esordio ufficiale in Premier e dopo l'eliminazione dall'Europa League per mano dell'Astra Giurgiu. Sono stati questi gli episodi che hanno portato il club a chiedere l'aiuto delle forza dell'ordine già un mese fa: la richiesta era stata rigettata a causa dell'assenza del segnale radio all'interno della struttura che dovrebbe permettere agli agenti di tenersi in contatto tra loro.

Ora finalmente è stata trovata una soluzione, con un sistema di comunicazione interno che sarà utilizzato fino a febbraio. Un agente di polizia ha spiegato al Mirror quali saranno i loro compiti:

Abbiamo dei piani di emergenza molto chiari. Quando siamo chiamati per un incidente avvenuto all'interno dello stadio, intervengono degli agenti che sono già schierati per evitare disordini o dare assistenza. 

Gli agenti saranno presenti sia dentro che fuori lo stadio. Un ulteriore accorgimento è stato quello di ridurre il numero di biglietti disponibili. Non finisce qui: i fan dovranno dimostrare di essere dei veri appassionati, raccontando nel dettaglio le partite che hanno seguito così da esser sicuri che non si tratti di potenziali disturbatori.

Polizia all'Olympic Stadium
La polizia è pronta a sedare ogni sommossa all'Olympic Stadium

Le reazioni a questi nuovi accorgimenti non sono state tutte positive, alcuni gruppi di hooligans sembrano addirittura intenzionati a mettere da parte le loro rivalità per unirsi nella comune causa contro le forze dell'ordine. Il West Ham è pronto a tutto per assicurare un comportamento dignitoso all'interno dello stadio e per combattere questa nuova ondata di violenza.

Piani di prevenzione particolari per l'Olympic stadium
Gli operatori sosterranno la polizia nelle operazioni di prevenzione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.