UFC: il 'Korean Zombie' Chan Sung Jung è pronto a tornare in battaglia

Il 'Korean Zombie' Chan Sung Jung è pronto a fare il suo ritorno dopo i due anni di leva nell'esercito sudcoreano. La categoria dei piuma avrà un nuovo contendente?

jung

9 condivisioni 0 commenti

di

Share

Uno dei combattenti più eccitanti della categoria dei pesi piuma sta per fare il suo ritorno.

Chan Sung Jung (13-4), ventinovenne veterano di WEC ed ex sfidante al titolo che allora era detenuto da Jose Aldo, soprannominato affettuosamente dai suoi fan 'The Korean Zombie' per il modo di combattere - disposto a subire una grande mole di colpi prima di far partire dei furiosi contrattacchi - ha annunciato ieri su Facebook che dopo tre anni fuori dal circuito delle MMA, adesso è pronto a fare il suo ritorno nell'ottagono. Ha anche richiesto espressamente un nome in particolare per il suo match di rientro.

Per tutti gli ultimi sei mesi, ho avuto in testa un solo atleta con cui mi piacerebbe combattere: B.J. Penn (16-10-2). Quando il match fra B.J. Penn e Lamas venne annunciato, sapevo di aver perso la mia chance. Ma B.J. ha subito un infortunio alla costola e deve prendersi del tempo, quindi credo che questa sia la mia occasione. Sarebbe davvero una cosa fantastica se io e B.J. tornassimo a combattere insieme e ci affrontassimo. Quando faceva parte nella categoria dei pesi leggeri non ho mai davvero pensato di combatterci contro. Ora però che è sceso nei piuma credo che chiunque nella categoria vorrebbe combattere con lui. Io sono uno di quelli. 

Jung non combatte dall'agosto 2013, occasione in cui venne sconfitto a UFC 163 da Jose Aldo (26-2). Il match titolato vide il coreano lottare bene contro l'ex campione, prima di capitolare a seguito di un infortunio alla spalla durante il quarto round. A seguito di ciò, Jung dovette abbandonare momentaneamente le MMA per far fronte al servizio di leva della durata di due anni in Corea del Sud, suo paese d'origine.

Quando il coreano lasciò momentaneamente lo sport era riconosciuto come uno dei talenti più eccitanti e cristallini in circolazione. Beniamino dei fan dal 2010, vinse il premio ‘Fight of the Year' nel 2012 contro Dustin Poirier (20-5), match che vinse tramite Brabo Choke. Il suo doppio match contro il veterano Leonard Garcia (18-13-1) rimarrà sempre nella mente degli aficionados. In primis perché Jung perse il primo match a causa di una decisione non unanime davvero discutibile; in secondo luogo perché nel rematch fra i due 'The Korean Zombie' mise a segno una delle sottomissioni più memorabili nella storia delle MMA: la Twister, vista solo in pochissime altre occasioni.

garciaCopyright ufc.com
Chan Sung Jung con una Twister su Leonard Garcia nel loro rematch, match d'esordio per Jung in UFC

Le imprese di Jung non finiscono qui. Ha infatti capitalizzato il secondo KO più veloce della storia UFC ai danni di Mark Hominick (20-12). Soltanto 7 secondi a UFC 140 e il loro match era già finito.

hominickCopyright ufc.com
Jung mette KO Hominick dopo appena sette secondi a UFC 140, archiviando il secondo KO più veloce della storia UFC

Nel 2014 Jung rivelò a MMA Fighting che secondo lui il servizio militare che stava per svolgere, avrebbe allungato la sua carriera nelle MMA, visto che gli avrebbe concesso del tempo prezioso per rimettersi in salute e migliorare le proprie abilità, senza avere sempre il chiodo fisso del prossimo combattimento. Adesso finalmente, con B.J. Penn come possibile sfidante, i fan potranno gustarsi i miglioramenti del 'Korean Zombie'.

Sto arrivando ai trent'anni, sto passando dalla giovinezza alla maturità.Sono diventato padre. Molte cose sono cambiate, tante cose sono nuove per me. Mi sento come se fossi a un nuovo inizio. Devo fare del mio meglio e credo che farò bene. Ho bisogno di lavorare ancora più duramente, ora. Non credo ci sia molto da dire a parte questo. Spero solo che i fan continuino a guardarmi. Sembra sia passato tantissimo tempo. Molti dei miei fan me l'hanno detto ed è sembrato tantissimo anche a me. Ora che sto per tornare in UFC, proverò a mettere su dei combattimenti ancora più eccitanti per loro, per i fan.

Chan Sung Jung è pronto a fare il suo ritorno e a mantenere le sue promesse.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.