Coppa d'Africa 2017, sorteggiati i gironi: si parte il 14 gennaio

Nella 31° edizione, in programma in Gabon dal 14 gennaio al 5 febbraio e in esclusiva su Fox Sports, 16 squadre cercheranno di spodestare la Costa d'Avorio dal trono.

I campioni in carica della Costa d'Avorio

601 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Coppa d'Africa 2017 non subisce mutamenti e continua imperterrita sulla strada che conduce all'inizio della manifestazione in programma il prossimo 14 gennaio. Il Gabon, sull'orlo di una guerra civile, sarà il paese ospitante del torneo vinto due anni fa dalla Costa d'Avorio di Drogba, Gervinho & co. Saranno quattro le città in cui le 16 squadre qualificate si sfideranno per conquistare il titolo: la capitale Libreville, Franceville, Oyem e Pott Gentil. Il torneo sarà trasmesso in esclusiva su Fox Sports, canale 204 di Sky. 

Coppa d'Africa 2015
Costa d'Avorio festeggia la vittoria della Coppa d'Africa 2015

I gironi

Sono stati estratti i quattro gironi della 31esima edizione della Coppa d'Africa: il Gabon è nel Gruppo A, uno dei più agevoli sulla carta, con Camerun, Guinea Bissau e Burkina Faso. Più equilibrato il Girone B con Algeria, Tunisia, Senegal e Zimbawe a lottare per le due prime posizioni in classifica che consentono di accedere ai quarti di finale. I campioni in carica della Costa d'Avorio sono stati sorteggiati nel girone C insieme a Repubblica Democratica del Congo, Marocco e Togo. Infine il gruppo D è composto da Mali, Ghana, Egitto e Uganda.

Almeno in Italia, la manifestazione desta più preoccupazioni che interesse per i club che si priveranno per un periodo non inferiore a un mese - che potrebbe raddoppiare - dei loro giocatori africani. Si temono stanchezza e infortuni che la storia recente (chiedere a Milan e Napoli con Montolivo e Milik) insegna essere sempre dietro l'angolo. La convocazione delle rispettive nazionali avverrà poco prima della sosta natalizia.

Gli "italiani" in partenza

In Serie A saranno molte le squadre a storcere il naso, poche le società escluse. Dai campioni d'italia della Juventus che perderanno Benatia, Asamoah a Lemina fino ad arrivare alla neopromossa Crotone che si priverà di Mesbah, passando per Napoli (Koulibaly, Ghoulam ed El Kaddouri), Roma (Salah), Inter (Gnoukouri), Sassuolo (Duncan), Genoa (Cofie, Gakpé e Cissokho), Torino (Acquah), Lazio (Keita), Bologna (Taider, Mbaye e Donsah), Atalanta (Kessié e Dramé), Udinese (Wague e Badu) e Palermo (Embalo).

Difensore Napoli, attaccante Roma
Il duello africano in Serie A tra Koulibaly e Salah in Napoli-Roma

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.