Premier League, Diego Costa vs Conte: la discussione continua nello spogliatoio

Dopo la partita di sabato scorso tra Chelsea e Leicester, Antonio Conte e Diego Costa sono in pieno conflitto: l'attaccante si è sentito ferito nell'orgoglio.

970 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il rapporto tra Antonio Conte e il centravanti spagnolo Diego Costa non vive il suo momento migliore. Le avvisaglie ci sono state durante la partita di sabato scorso, in cui il Chelsea ha battuto per 3-0 il Leicester a Stamford Bridge. Nonostante la vittoria e il primo gol segnato proprio dal numero 19 dei Blues, il manager italiano non ha assolutamente gradito il calo di intensità dei suoi, che ormai sicuri del risultato hanno smesso di pressare i loro avversari. Come sa chiunque lo abbia visto allenare, non c'è niente che possa far infuriare Conte più di vedere i suoi giocatori risparmiarsi.

L'allenatore del Chelsea, Antonio Conte
Conte si infuria quando i suoi non si impegnano al massimo

Tra i giocatori nel mirino c'era anche Diego Costa, accusato di non attaccare i difensori e di girovagare per il campo. La reazione non si è fatta attendere, ma non è stata esattamente quella che si aspettava l'allenatore: Diego Costa ha alzato le braccia e chiesto il cambio con fare polemico. Conte, neanche a dirlo, ha risposto per le rime e lo ha lasciato sul terreno di gioco. 

Il centravanti spagnolo Diego Costa
Diego Costa è stufo di essere ripreso da Conte

Il quotidiano iberico Marca ha approfondito la questione scoprendo che il battibecco sul campo è diventato una vera e propria lite nello spogliatoio. Di fronte ai suoi compagni di squadra, lo spagnolo ha urlato contro il suo allenatore intimandogli di non riprenderlo mai più in pubblico e di non infastidirlo se non gradisce il suo modo di giocare. Ovviamente il tecnico italiano non ha gradito e la tensione è arrivata alle stelle. Conte non poteva permettere che la sua autorità venisse messa in dubbio e non si è sottratto dallo scontro, verbale, con il suo giocatore. 

Il numero 19 del Chelsea
Diego Costa non ha preso bene la sfuriata di Conte

Lo spagnolo non sopporta che gli venga chiesto di spaziare per il campo e di rendersi più disponibile per la squadra, quando il suo gioco si caratterizza per tutt'altro. Ma la questione è più profonda. L'ex Atletico Madrid si è sentito ferito nell'orgoglio perché convinto di essersi impegnato dal primo all'ultimo minuto. Sta a Conte risanare questa ferita.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.