Volley Serie A1 femminile: Scandicci batte la scudettata Imoco

Volley serie A1 femminile: Conegliano cade sotto i colpi di una Scandicci ambiziosa. Busto non riesce a contrastare la Liu-Jo. Bene al debutto anche Bergamo e Novara

 Adenizia fra le protagoniste della vittoria di Scandicci a Conegliano

17 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo l'anticipo fra Club Italia e Casalmaggiore chiusosi 2-3 nel week end è stato completato il programma della prima giornata del torneo di serie A1 femminile.

Diouf: la buona prova dell'opposto non è bastata contro la Liu Jo
Busto ko contro Nordmeccanica: non sono bastati i punti di Diouf

BUSTO ARSIZIO-MODENA 0-3 (21-25, 23-25, 15-25)

La Liu-Jo Nordmeccanica, nella sfida delle tante ex (in totale 7) non lascia scampo a Busto. Più compatta la Liu-Jo rispetto a Busto, ancora in rodaggio: ha saputo stringere i denti nel momento di maggior difficoltà (il secondo set, girato letteralmente da Bianchini). Primo set in parità fino a quota 15. Poi cala il rendimento della squadra di Mencarelli: Brakocevic e compagne prendono il largo. La reazione della Unet non si fa attendere con Pisani e con Diouf, 21-16. Bianchini (3 ace) rimette in carreggiata la Nord Meccanica che nel finale ha più benzina. Busto accusa il colpo e cede di schianto nel terzo set.

BERGAMO-FIRENZE 3-1 (25-19, 25-15, 23-25, 25-13)

Bergamo che supera 3-1 Firenze. Primi due set senza storia con la Foppapedretti trascinata da Guiggi e da Sylla. La formazione di Bracci sbaglia troppo 29 errori. Una distrazione fatale nel terzo set permette a Firenze di accorciare: avanti 22-20, subisce un break 0-4 merito dell’ex Sorokaite. Nel quarto set però la Foppa torna a dominare. 

NOVARA-BOLZANO 3-0 (25-15, 25-18, 25-17)  

Novara concede poco al debutto casalingo. La squadra di Fenoglio infatti domina Bolzano.  Costante pressione di muro e battuta, una Barun eccezionale hanno tenuto Bolzano sempre a debita distanza. Primo set, come detto, con le due squadra un po’ contratte che sbagliano tanto. Chirichella nel primo set è il primo strappo locale, 17-8. Bolzano è  più aggressiva nel secondo set grazie a Grothues, 7-9. Set in bilico fino al 16-14. Poi Pietersen e Chirichella spianano la strada a Novara: 2-0. Bolzano però è vivo e nel terzo set lotta: poi però un’altra accelerata di Barun manda ko la squadra di Salvagni.

Aelbrecht, posto 3 della Saugella
Aelbrecht decisiva nella vittoria di Monza contro Montichiari

MONZA-MONTICHIARI 3-1 (25-20, 21-25, 25-22, 25-21)

Esordio magico in A-1 per la Saugella che trascinata dalle sue centrali e tanta varietà di colpi in attacco centra la vittoria. Dal 18-16 forzando il servizio e giocando bene a muro Monza va sul +4 (20-16): è il break decisivo. Nel secondo set Montichiari allunga fino al 14-17, poi l’imprendibile Aelbrecht impatta  a quota 17. Dal 20 pari sono gli errori di troppo delle monzesi in ricezione e difesa a spalancare le porte a Montichiari. Ospiti che sfruttano il buon momento anche nel terzo set, 6-10. Monza rientra e sorpassa, 18-15. Gioli accorcia, 20-19. Sul 20 pari la Saugella piazza il break decisivo di 3-0.Quarto set con Monza che scappa e Montichiari che recupera, 17 pari. Segura però trascina le compagne alla vittoria.

CONEGLIANO-SCANDICCI 2-3 (25-20, 21-25, 25-18, 23-25, 13-15) 

Scandicci batte le campionesse d’Italia di Conegliano: il duo Adenizia – Meijners ne scaraventa  41 a terra per Scandicci. Il gioco locale ha intesa e intensità nonostante i molti cambi estivi,  1-0. Nel secondo set Scandicci cambia passo. La squadra di Chiappafreddo trova maggiore gioco di squadra. E' un punto a punto combattuto ma  Scandicci  ha il pallino del gioco. Adenizia e il turno al servizio di Havlickova fanno maturare il 21-25. Mazzanti chiede lucidità, ma anche decisione, alle gialloblù che riprendono il largo (12 a 7). Conegliano fa valere un miglior tasso tecnico e si porta sul 2-1. Scandicci però non molla, 14-16. Nel finale la diagonale di Havlickova vale il tie break. Quinto set con l'Imoco che recupera dopo una brutta partenza. Arrivo in volata con Scandicci che esulta.

Classifica: Bergamo, Monza, Novara, Modena punti 3, Scandicci, Casalmaggiore 2, Club Italia, Conegliano 1, Montichiari, Bolzano, Firenze, Busto 0.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.