Champions League, Cristiano Ronaldo a caccia del 100esimo gol europeo

Se l'attaccante del Real Madrid segnasse due reti nella sfida di questa sera contro il Legia Varsavia, raggiungerebbe quota 100 gol nelle competizioni europee.

839 condivisioni 0 commenti

di

Share

È tempo di Champions League. Umiliato il Betis fuori casa con sei gol, ora il Real Madrid si prepara alla sfida interna europea contro il Legia Varsavia. I Blancos vogliono prendersi il primato del girone il prima possibile e staccare il Borussia Dortmund, a pari punti con gli spagnoli a quota quattro. Ovviamente, Zidane si affiderà al solito Cristiano Ronaldo, che questa volta però avrà uno stimolo in più per fare bene. Un altro record può essere raggiunto.

Verso il 100

Come riporta As, Ronaldo è lontano due gol dalle 100 realizzazioni in Europa. Fermo a quota 98, la partita con il Legia può essere festeggiata a dovere, bastano due reti. E che ci vuole, penserete. In effetti, per uno che nel Real ha già segnato 368 volte in 355 presenze non dovrebbe essere così difficile. In più, sin dai tempi del Manchester United, in Champions League lascia quasi sempre il segno. Con i Red Devils, nelle sei stagioni all'ombra dell'Old Trafford dal 2003 al 2009, conta 16 marcature nelle competizioni europee di cui 15 solo in Champions. Con il passaggio a Madrid l'abitudine al gol non è cambiata: altri 80 sono stati siglati in maglia blanca, per un totale di 96. Se contiamo anche la doppietta al Siviglia nella Supercoppa Europea giocata a Cardiff nel 2014, il computo sale a 98: la storia è di nuovo a portata di tiro.

Vota anche tu!

Riuscirà Ronaldo, già questa sera, a raggiungere quota 100?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Chi sono gli altri?

Ronaldo può diventare il primo calciatore nella storia a raggiungere 100 gol nelle competizioni europee, ma chi sono gli "sconfitti"? La classifica è formata da grandi del passato e del presente, questo rende l'impresa dell'attaccante madridista ancor più incredibile. In seconda posizione, ad insediare il primato di Cristiano, c'è Messi, l'eterno rivale che combatte a suon di gol, Palloni d'Oro e record la personalissima gara con CR7. La Pulce ha una media realizzativa migliore (89 gol in 111 partite: 0,80), ma non va scordato che Ronaldo aveva una media gol molto bassa allo United, pari a 0,27. Giocando nel Real Madrid (80 reti in 77 presenze) l'ha incrementata paurosamente, giungendo fino a 1,03 ad incontro e superando così l'argentino.

Raú, leggenda del Real Madrid
Con il Real Madrid Raúl ha segnato 228 gol in 550 presenze

Raúl González, una leggenda per i tifosi blancos, occupa la terza posizione: tra Real e Schalke 04 ha chiuso a quota 77 gol (0,47 di media). La top ten include altri fortissimi attaccanti come Filippo Inzaghi (70 gol in 115 partite), Gerd Muller (62 reti in 71 match) ed Eusebio (56 centri in 74 gare: 0,76).

Allenamenti felici

Serietà sì, ma anche tanto divertimento. Ecco come il Real Madrid si sta avvicinando alla gara con il Legia Varsavia. A giudicare dalla foto che Álvaro Morata ha messo su Instagram, i ragazzi di Zidane sembrano davvero pronti alla "guerra". Facce da duri, pose da militari e mosse da veri e propri karateki basteranno per intimorire i polacchi? Sicuramente servono a strappare due risate.

👍🏻⚽️

A photo posted by Álvaro Morata (@alvaromorata) on

I momenti di svago non finiscono qui, però. Sempre durante l'allenamento è scattato il solito torello, tutti in cerchio e guai a farsi intercettare il pallone. Ronaldo e Odegaard, tra un sorriso e l'altro, si distraggono a modo loro: il portoghese insegna qualche trucco del mestiere al giovane norvegese, che prova ad imitare il maestro.

Allenamento del Real
Cristiano Ronaldo in allenamento

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.