Classifica di Premier League: l'Arsenal raggiunge il Manchester City

Nell'ottava giornata di campionato inglese i Gunners, battendo lo Swansea, raggiungono i Citizens in vetta. Benissimo Conte, tra Mou e Klopp finisce a reti bianche

L'esultanza dei Gunners

149 condivisioni 0 commenti

di

Share

Anche l'ottavo turno di Premier League è stato archiviato. Cosa ci ha regalato il miglior campionato del mondo in questo weekend di metà ottobre? Innanzitutto una nuova capolista, ovvero l'Arsenal di Arsene Wenger capace di battere in casa lo Swansea per 3-2, portandosi così a pari punti con il Manchester City di Guardiola. Dopo la sconfitta in casa del Tottenham, infatti, i Citizens sono stati bloccati tra le mura amiche contro un Everton che conferma le ottime cose mostrate in questo inizio di stagione. Va specificato comunque che senza uno strepitoso Stekelemburg capace di parare due rigori (a De Bruyne il primo, ad Aguero il secondo), probabilmente il City avrebbe portato a casa tre punti. Appena un punto dietro le due capoliste troviamo gli Spurs di Pochettino, che in casa del West Bromwich Albion vanno sotto a 8' dalla fine ma riescono a pareggiare grazie a Dele Alli. 

Vota anche tu!

Può davvero essere l'anno buono per l'Arsenal?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Il big match della giornata, giocato nel monday night, è stato però senza dubbio Liverpool-Manchester United. Ad Anfield, nonostante le grandi aspettative, non si è andati oltre lo 0-0. Niente primo posto dunque per i Reds, che salgono in quarta posizione, mentre lo United è settimo alle spalle dell'Everton. E il Chelsea? Bene, anzi benissimo. Per Antonio Conte questo turno vedeva la sfida interna contro i campioni in carica del Leicester di Claudio Ranieri. Risultato? 3-0 secco per i Blues, calcio definitivo alla crisi e quinto posto a -3 dalle due capoliste. E meno male che si parlava di esonero...

La classifica di Premier League

A cavallo della zona Europa arriva prepotentemente il Southampton, che ha ritrovato lucidità dopo l'opaco inizio di stagione. Perde il derby contro il West Ham invece il Crystal Palace, mentre il Watford di Mazzarri vince e convince in casa di un Middlesbrough sempre più giù. Male come detto il Leicester, sempre più incapace di ripetere le cose buonissime mostrate lo scorso anno, specie difensivamente.

Nelle ultime posizioni l'unica squadra ad essere ancora a secco di vittorie è il Sunderland, ultimissimo con soli due punti e in crisi nerissima dopo la sconfitta in casa dello Stoke, che al contrario trova una vittoria importantissima per rilanciarsi. Mentre lo Swansea, nonostante l'esonero di Guidolin, non riesce a fare punti in casa dell'Arsenal.

Il prossimo turno della Premier League

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.