Bayern Monaco in difficoltà, e in allenamento Ancelotti marca Sanches

Carletto durante un esercizio sui tiri in porta strattona Sanches per metterlo maggiormente in difficoltà. Vista la crisi sarà più vigoroso con i giocatori.

Carlo Ancelotti vuole tirar fuori il carattere alla propria squadra.

669 condivisioni 0 commenti

di

Share

Cambio di programma. Cambio di atteggiamento. Tre partite di fila senza vincere il Bayern Monaco non le può accettare. L’anno scorso non c’è mai stata una serie negativa così lunga, due e tre anni fa era capitata solo dopo che il Bayern si era laureato campione in Bundesliga. A stagione aperta però non capitava dal 2010. Per questo Carlo Ancelotti è finito in mezzo alle critiche. Secondo la Bild alcuni spifferi di spogliatoio fanno sapere che i giocatori vorrebbero che il mister fosse più severo. Carletto darebbe sempre l’impressione di essere troppo calmo, troppo accondiscendente. Perfino in società si aspetterebbero un atteggiamento un po’ più duro. Detto fatto, Ancelotti è già cambiato.

Nuovo volto

Nel primo allenamento dopo il deludente pareggio con l’Eintracht Ancelotti è sembrato molto più vigoroso. Ha voluto scuotere la squadra. Letteralmente. In un esercizio sui tiri in porta si è messo a marcare a uomo Renato Sanches, strattonandolo per la maglia per aumentare il quoziente di difficoltà. Un segnale chiaro anche ai compagni, compresi veterani. Carletto se vuole alza i toni. Meglio non farlo arrabbiare e tornare a vincere il prima possibile, anche perché i numeri gli vanno contro. L’anno scorso il Bayern, a questo punto del campionato le aveva vinte tutte. Ora Carletto è a 4 lunghezze dalla squadra allenata da Guardiola 12 mesi fa. Non solo: alla prima stagione Pep conquistò 19 dei 21 punti a disposizione, comunque due in più di quanto raccolto da Ancelotti fino a questo momento. E se, non praticando più il tiki taka, la statistica che evidenzia che i bavaresi sbagliano più passaggi è accettabile, quella sui punti va assolutamente migliorata il prima possibile. Altrimenti negli allenamenti di Ancelotti rischia di esserci un cambio di programma. Oltre ad un cambio di atteggiamento.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.