White: "In caso di vittoria a UFC 205 McGregor dovrà rinunciare ad una cintura"

Il sogno dell’irlandese sembrerebbe incamminarsi verso un destino già segnato. Lapidario al riguardo Dana White: “In caso di vittoria dovrà restituire uno dei titoli”.

Dana White gestisce il face-off tra Eddie Alvarez e Conor McGregor

2 condivisioni 1 commento

di

Share

Il countdown scorre velocemente: manca infatti meno di un mese a UFC 205, evento che sancirà la prima storica apparizione dell’ottagono più famoso del mondo nello Stato di New York. L’incalzare del tempo appare tuttavia tardo e flemmatico agli occhi degli appassionati, la cui fremente attesa verrà saziata nella serata del 12 novembre.

In quella che si preannuncia come una delle card più attese dell’anno – e più in generale di sempre -, gli occhi di tutto il mondo saranno puntati soprattutto sul match di cartello che vedrà la luce nell’arena del Madison Square Garden. Giungerà infatti il momento della verità per quello che sarà un bivio importantissimo della carriera di Conor McGregor (20-3): il campione dei pesi piuma affronterà infatti Eddie Alvarez (28-4), padrone della cintura dei pesi leggeri. Per l’irlandese arriverà dunque l’importante occasione di bissare il record ottenuto in Cage Warriors: mai nessuno in UFC è infatti riuscito a detenere contemporaneamente due cinture in diverse categorie di peso.

McGregor con in spalla i due titoli CWCopyright: mirror.co.uk
Conor McGregor mostra con fierezza i due titoli conquistati ai tempi del Cage Warriors

Tuttavia, qualora tale traguardo venisse effettivamente raggiunto da McGregor, potrebbe avere una vita ben più breve di quanto previsto. Nonostante la chiara volontà da parte dell’istrionico fighter di Dublino – il quale ha dichiarato a più riprese di voler difendere entrambi i titoli in caso di vittoria -, il presidente della UFC Dana White ha lapidariamente messo determinati paletti alla questione: qualora Conor McGregor riuscisse a sconfiggere Alvarez, conquistando conseguentemente la cintura dei pesi leggeri, andrebbe incontro alla immediata perdita di una delle due cinture, con forte probabilità di abdicazione della corona relativa alla divisone pesi piuma -.

Eddie Alvarez in occasione di un allenamento
Il campione dei pesi leggeri, Eddie Alvarez.

Come sottolineato dallo stesso White nel corso di un intervento a UFC Tonight, tale decisione sarebbe figlia della chiara volontà da parte della promotion di non bloccare la scalata ai vertici di due diverse categorie di peso.

Qualora Conor battesse Alvarez a UFC 205, riuscirebbe a conseguire un nuovo titolo. In questo caso, McGregor si troverà di fronte ad una scelta: dovrà infatti decidere quale delle due cinture restituirmi. Non potrà tenerle entrambe, per cui dovrà necessariamente prendere una decisione. Questo per non bloccare oltremodo due diverse classi di peso.

Una presa di posizione senza dubbio chiara e concisa. Probabile dunque che in caso di vittoria di Conor McGregor all’MSG di New York, quest’ultimo decida di abbandonare la cintura dei pesi piuma, visto anche l’eccessivo taglio del peso a cui l’irlandese si è più volte sottoposto nel corso degli anni trascorsi a combattere al limite delle 145 libbre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.