Toni Kroos, che colpaccio: è lui il tedesco più pagato di sempre

Toni Kroos rinnova col Real Madrid fino al 2022 e diventa il tedesco più pagato di sempre: guadagnerà 20 milioni all'anno. Da piccolo con gli amici giocava scalzo.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il più pagato di tutti. Toni Kroos è il calciatore più ricco fra quelli che vengono dal paese dei campioni del mondo. La punta dell’iceberg. Astrattamente non suona male, concretamente suona ancora meglio: 20 milioni di euro lordi all’anno fino al 2022. C’è chi se la passa peggio…

Rinnovo

Toni nei giorni scorsi ha rinnovato il contratto col Real Madrid. Scadrà fra 5 anni e mezzo, il 30 giugno del 2022. Alla Bild il giocatore ha manifestato tutta la propria gioia:

Sono contento del rinnovo, che è stato fatto volontariamente così lungo perché ho ancora molte cose da raggiungere con questo club. Sono contento anche della considerazione che hanno di me il presidente, i tifosi, l'allenatore e i compagni

D’altronde con il rinnovo Toni è il tedesco più pagato di sempre: scavalca Thomas Müller che al Bayern prende 15 milioni l'anno e i due tedeschi di Manchester. Schweinsteiger all United ne prende infatti 14 Gundogan al City ne percepisce 12.

Vota anche tu!

Chi dovrebbe essere il tedesco più pagato?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Infanzia

Che toni fosse forte però lo si è sempre saputo. Si racconta che, ai tempi delle Medie, quando giocava con i compagni di classe, questi lo obbligassero a giocare scalzo perché troppo forte rispetto agli altri. Anche l’esordio in Bundesliga fu precoce, sotto ogni punto di vista: Ottmar Hitzfeld decise di mandarlo in campo il 26 settembre del 2007 (settima giornata della Bundesliga) nella partita che il Bayern Monaco vinse per 5-0 contro l’Energie Cottbus. A soli 17 anni Kroos entrò in campo al 72’ al posto di Zé Roberto e fece in tempo a servire a Miroslav Klose gli assist per gli ultimi due gol bavaresi. Già quel giorno probabilmente qualcuno lo aveva capito che Toni Kroos sarebbe diventato il calciatore tedesco più pagato di sempre. E forse, è possibile, anche che avrebbe vinto il mondiale. Il giocatore del Real Madrid è solo il massimo esponente di una scuola calcistica che in questo momento sta sfornando campioni in ogni ruolo. Lui è, a tutti gli effetti, la punta dell’iceberg.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.