Bisping: "Weidman vuole combattere? Lo prenderò a pugni in faccia!"

Michael Bisping si sa, è uno che non le manda a dire. La vittima stavolta è Chris Weidman, reo di averlo accusato di aver evitato l'americano da giugno a ora.

bisping

21 condivisioni 0 commenti

di

Share

Michael Bisping ha difeso il suo titolo a UFC 204, non senza difficoltà, contro un agguerrito Dan Henderson. La categoria può continuare a ingolosire il pubblico coi prossimi due match, entrambi dal sapore del match che deciderà il primo contendente. Bisping infatti affronterà di sicuro colui che vincerà in maniera più impressionante nei match fra Chris Weidman e Yoel Romero, il 12 novembre, e fra Jacare Souza vs Luke Rockhold, il 27 novembre.

luke
Poster ufficiale del match fra Luke Rockhold e Jacare Souza. I due hanno combattuto contro ai tempi di Strikeforce.

E se qualcuno pensava finora che Bisping volesse scegliersi gli avversari, il campione ha dato una secca risposta al termine del main event di UFC 204. 

Chris Weidman, cosa? Hai perso il tuo ultimo incontro, io ho ottenuto tre vittorie di fila da quando Luke Rockhold ti ha preso a calci in culo. Rockhold, ti ho messo KO in tre minuti, amico. Yoel Romero, sei stato sospeso per steroidi. Vergognati. Chiunque di voi vinca il match sarà il mio prossimo sfidante.

Bisping è stato molto criticato per aver accettato il match contro Henderson, che era classificato quattordicesimo nel ranking dei pesi medi UFC, dietro nomi più meritevoli. Uno di loro è appunto l'ex campione Chris Weidman.

weidman
L'ex campione dei pesi medi Chris Weidman

Weidman è apparso a The MMA Hour lunedì ed ha dichiarato di essere imbarazzato per Bisping.

Credevo davvero che Dan Henderson sarebbe andato via col braccio alzato, ero molto imbarazzato per Bisping. Può ripetere il mio nome un milione di volte e chiamarmi come diavolo vuole. Quell'uomo non mi influenza affatto.

A giugno Weidman disse che Bisping lo stesse evitando. Martedì, alla prima apparizione dopo aver sconfitto Henderson, Bisping durante il programma UFC Unfiltered ha dichiarato che le parole di Weidman non avessero nulla di vero.

Quel bambino piagnone di Chris Weidman vuole combattere, sarei molto felice di accontentarlo. Se batte Yoel Romero il mese prossimo potrà sfidarmi. Sarei felice di combatterci contro. Se pensa che io lo stia evitando è completamente pazzo. Non ho mai evitato nessuno in vita mia, non inizierò sicuramente con un cretino del genere. Potrà provare a lottare, ma lo inseguirò e lo prenderò a pugni in faccia ripetutamente. Lo finalizzerò, questo è certo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.