Eurolega: il CSKA nella tana del Galatasaray, Milano ospita il Maccabi

I campioni del CSKA ripartono da Istanbul, dove affrontano il Galatasaray. La Stella Rossa ospita il Darussafaka. Alle 20 su Fox Sports c'è Milano-Maccabi.

30 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo la partita tra Real Madrid e Olympiacos, che ha dato di fatto il via alla nuova stagione del grande basket europeo, questa sera ci saranno altre tre partite valide per la prima giornata di Eurolega. La prima vedrà affrontarsi le squadre vincitrici di Eurocup e Eurolega, il Galatasaray e il CSKA Mosca. A seguire, al Forum di Assago, l'Olimpia Milano ospiterà il Maccabi Tel Aviv, in diretta esclusiva su Fox Sports (dalle 19.15 con un ampio prepartita), canale 204 di Sky. Infine, a chiudere la giornata ci sarà la sfida tra la Stella Rossa di Belgrado e i turchi del Darussafaka.

Galatasaray vs CSKA Mosca

Il Galatasaray ha vinto l'Eurocup 2016

Alle 19 va in scena una partita molto particolare. Come detto si affrontano i vincitori dell'Eurocup, il Galatasaray, e i vincitori dell'Eurolega, il CSKA. Una sfida tra campioni, insomma. I russi, sulla carta, sono ampiamente avvantaggiati e soprattutto rodati. Alla vena realizzativa di De Colo, i turchi rispondono con un Justin Dentmon dai grandi numeri, ma trovare un giocatore all'altezza di Milos Teodosic per turchi non è facile: ci proveranno con Thompson, Diebler e Smith. Ma non è la stessa cosa. Anche sotto canestro non pare esserci troppa storia: i russi piazzano Kyle Hines (miglior difensore dell'ultima Eurolega), l'ex NBA Jeff Ayres e il solido Augustine; il Galatasaray, invece, si affida all'esplosività di Tyus, al talento di Daye (seppur esordiente) e ai centimetri di Pleiss. 

EA7 Milano vs Maccabi Tel Aviv: alle 20:00 in diretta su Fox Sports

Alessandro Gentile non è più il capitano dell'Olimpia

È la sfida che rievoca due grandi finali di fine anni '80. Da una parte Milano che vuole tornare grande anche in Europa, dall'altra il Maccabi che viene da due stagioni davvero buie. Si preannuncia una partita molto equilibrata. La squadra di Repesa punterà molto sulla potenza e la forza di Ale Gentile e Rakim Sanders, veri arieti di sfondamento offensivo. Il Maccabi, invece, cercherà punti in contropiede con Goudelock, Dj Seeley e Victor Rudd. Se fuori dai 3 punti i meneghini conteranno molto in Kruno Simon e Mantas Kalnietis, tornati ad esprimersi a livelli top, gli israeliani dovranno fare a meno di uomini importanti come Smith e Weems. Mancherà anche Quincy Miller, fuori tutta la stagione. Anche sotto canestro Milano mostrerà i muscoli: Raduljica sarà il punto di riferimento di insieme a Macvan e Mclean. Gli israeliani punteranno sull'atletismo di Alexander e la solidità del duo Iverson-Zirbes. Palla a 2 alle 20, con ampio prepartita a partire dalle 19:15, in esclusiva su Fox Sports

Stella Rossa vs Darussafaka

David Blatt, nuovo coach del Darussafaka

Stella Rossa e Darussafaka sono le squadre che rappresentano le diverse strategie di mercato estivo. Da una parte i serbi che hanno speso pochissimo e che hanno deciso di puntare sui giovani; dall'altra i turchi dal budget milionario. La Stella Rossa punta tanto su Jenkins, chiamato a guidare una banda di "ragazzini" terribili e agguerriti, ma senza grandi esperienze. A dargli man forte, sotto le plance c'è Kuzmic che deve dimostrare il suo valore dopo un'annata sotto tono al Panathinaikos.

David Blatt ha dalla sua un roster decisamente più lungo e con uomini capaci di fare la differenza. In cabina di regia occhio a Brad Wanamaker, elemento in grado di cambiare a piacimento il ritmo della partita. James Anderson può essere l'uomo capace di fare la differenza, vista la sua velocità e la fisicità. A rimbalzo, Slaughter può essere dominante in una partita come questa, visti i difficili accoppiamenti difensivi. La Stella Rossa, seppur sfavorita, avrà dalla sua il sesto uomo: la Kombank Arena. Basterà? Palla a due alle 21.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.