Milan, Maldini ha detto no: "I miei valori più importanti di qualsiasi impiego"

Con un lungo post su Facebook, la bandiera rossonera ha spiegato il suo rifiuto al ruolo di direttore tecnico del Milan: "Le questioni economiche non c'entrano nulla!".

Paolo Maldini

544 condivisioni 0 commenti

Share

Paolo Maldini dice no. La risposta negativa era nell'aria, i pochi dubbi rimasti sono stati fugati. La leggenda rossonera ha rifiutato il ruolo di direttore tecnico del Milan e non farà quindi parte della nuova società cinese. Su Facebook ha spiegato nel dettaglio i motivi che lo hanno spinto a prendere questa scelta. Sarebbe stato fin troppo semplice accettare a busta chiusa, seguendo solo l'amore sconfinato che lui e tutta la sua famiglia provano per questo club. Ha prevalso la razionalità, la serietà, la voglia di capire quali obiettivi si era prefissato il "nuovo" Milan. 

Soldi

Alla base del rifiuto non c'è spazio per l'aspetto economico, un argomento che Maldini non ha neanche affrontato con i suoi interlocutori. Semplicemente non ha mai avanzato richieste economiche perché era in attesa che Fassone (nuovo ds dei rossoneri) o chi per lui gli illustrasse compiti e responsabilità previsti dal suo incarico. L'ex difensore aveva messo in chiaro solo una cosa: non sarebbe mai tornato al Milan per essere semplicemente "la bandiera", un uomo immagine. 

Divergenze

Con Fassone il rapporto non è mai sbocciato. In veste di Direttore Tecnico, Maldini avrebbe dovuto "condividere qualsiasi progetto, acquisto o cessione di calciatore" con il suo parigrado direttore sportivo. Ma in caso di disaccordo, quell'uguaglianza si sarebbe dissolta.

Mi è stato detto dal Sig. Fassone che in caso di disaccordo avrebbe deciso lui.

Su queste basi sono venute subito meno "le premesse per un team vincente". Di seguito il post integrale.  

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.