Matarrese a Ventura: "Al suo posto avrei tirato un ceffone a Pellè"

L'ex presidente della Figc a ruota libera sul ct della Nazionale: "Ventura è un uomo molto saggio. Però io a Pellè avrei tirato un ceffone come quella volta nel 1982...".

113 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non è un'entrata a gamba tesa, ma nemmeno una benedizione urbi et orbi, quella che Antonio Matarrese ha rivolto ieri a Giampiero Ventura. Parlando dell'episodio della stretta di mano rifiutata da Graziano Pellè al ct della Nazionale, l'ex presidente di Lega e Figc ha detto:

Pellè ha fatto una ragazzata. Io al posto di Ventura gli avrei dato un ceffone davanti a tutti e l'avrei chiusa lì. 

Pellè e Ventura in allenamento

Niente indignazione, dunque, e niente esclusione dalla Nazionale. Del resto Matarrese ricorda di non essere nuovo a queste "soluzioni" e a modo suo rivendica anche meriti propri nella vittoria del Mundial di Spagna del 1982:

In Spagna all'inizio giocavamo male, mi chiesero che cosa avrei fatto e io dissi che avrei preso tutti i giocatori a calci, poi vincemmo il Mondiale.

Tutto facile, quindi, basta usare i rimedi del presidente e si vince? Lo stesso Matarrese, però bontà sua, ammette che ognuno ha i suoi metodi, come quella volta con Sacchi:

Giocavamo in casa contro la Svizzera che, alla fine del primo tempo, era in vantaggio 2-0. Nell'intervallo andai negli spogliatoi convinto che Sacchi stesse strigliando i giocatori e invece lui li stava tranquillizzando. Allo stesso modo dobbiamo lasciare tranquillo Ventura, che è uomo molto saggio. Dobbiamo avere fede in lui.

Niente ceffoni, allora, almeno per stavolta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.