La maledizione delle Nazionali: anche Agüero e Sergio Ramos ai box

Dopo Milik e Montolivo arrivano altri due stop eccellenti. Il difensore spagnolo, ginocchio, starà fuori almeno un mese. Problema al polpaccio per il Kun: si attendono gli esami.

Sergio Ramos

540 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il destino fa come gli pare. Anche nel calcio. Lo sanno bene Montolivo e, soprattutto, Milik che, nella partita della sua Nazionale contro la Danimarca si è visto girare il ginocchio in un contrasto che più banale non si può. E lo ha imparato a sue spese anche Sergio Ramos che, al 78' della sfida contro l'Albania, ha saltato per cercare la deviazione da calcio d'angolo, è atterrato e non si è più rialzato. Stop in allenamento, invece per Sergio Agüero, bloccato da un problema al polpaccio della gamba sinistra, eredità del match contro il Perù.

Sergio Ramos è caduto male in un'azione da calcio d'angolo

Ramos è tornato a Madrid, dove sarà sottoposto a esami per determinare l'entità del danno subito al ginocchio. A caldo, il dottor Celada si è espresso così:

Sergio ha subito una lesione al legamento laterale interno del ginocchio sinistro. Può essere di primo grado, cioè una distorsione, o di secondo grado, cioè una rottura parziale. Voglio essere ottimista, ma non mi permetto di parlare di tempi perché dipende dal grado dell'infortunio.

Inizialmente i gesti e le urla di dolore di Ramos avevano fatto pensare al peggio, ma il ct spagnolo Julen Lopetegui, in sala stampa, si è mostrato ottimista:

Quella di Sergio sembra essere più una distorsione, e lo speriamo tutti, ma saranno i medici che dovranno dirlo. Ramos è molto importante per la nostra squadra e per tutti noi.

Quello che appare certo, comunque, è che Zidane dovrà fare a meno del difensore per almeno un mese - il tempo di recupero da una distorsione -, quindi prevedibilmente per quattro partite di Liga (Betis, Athletic Bilbao, Alaves e Leganés) e due partite di Champions League contro il Legia. Se tutto va bene, Ramos potrebbe essere pronto per il match di campionato contro l'Atlético Madrid del 20 novembre.

Agüero ha riportato uno stiramento al polpaccio nel match contro il Perù

Si sa ancora poco, invece, dell'infortunio di Agüero, anche se dalle prime notizie traspare maggiore ottimismo. El Kun, che ha riportato uno stiramento al polpaccio nel match contro il Perù, quando è stato sostituito da Banega, ha dovuto fermarsi anche nelle sedute di allenamento successive e sottoporsi a terapie. Si attendono notizie nelle prossime ore. Guardiola trattiene il fiato: in questa stagione, il bomber argentino, pur con qualche assenza, ha già segnato complessivamente 11 gol in 8 match.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.