Wolfsburg, Draxler non si nasconde: "I contatti con la Juventus non sono nuovi"

Il campione tedesco ha fatto sapere di essere intenzionato a lasciare il Wolfsburg. In estate potrebbe andare alla Juventus che lo ha già cercato in passato.

La Juventus lo ha già trattato nell'estate del 2015. Julian Draxler potrebbe lasciare il Wolfsburg

566 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un tormentone, uno di quelli che non esce più dalla testa. Julian Draxler e la Juventus, la Juve e Julian Draxler. I contatti ci sono stati eccome nell’estate del 2015, quando il tedesco decise di lasciare lo Schalke. Alla fine però scelse il Wolfsburg. Il perché lo ha spiegato a giugno alla Gazzetta dello Sport:

Io l’accordo con i bianconeri lo avevo trovato. Per me era fatta. I due club però non si accordavano. All’ultimo spuntò fuori il Wolfsburg che doveva sostituire De Bruyne. Parliamo di un grande club che nel 2015 aveva vinto Coppa di Germania e Supercoppa, arrivando secondo in campionato. Schalke e Wolfsburg si accordarono subito e io decisi di trasferirmi qui, anche per stare più vicino alla nazionale

Rimpianti

La Juventus però non si è cancellata dalla mente di Julian, anzi:

L’anno scorso, quando all’inizio i bianconeri faticavano, pensavo di aver evitato una buccia di banana. Ma alla lunga la qualità della squadra è venuta fuori. Mi sarei divertito molto a giocare con una squadra così forte, con gente come Pogba e Dybala. Mi sarebbe piaciuto vincere lo scudetto.

Vale però anche il discorso contrario: la Juventus continua a pensare a Draxler. I bianconeri si saranno rammaricati l’anno scorso quando venivano eliminati dalla Champions League agli ottavi e, in contemporanea, Julian trasportava il Wolfsburg ai quarti con una doppietta. E ora la trattativa sembra tornare di moda.

La situazione

Nei giorni scorsi Fabio Parisi, suo agente in Italia, ha ammesso che Draxler alla Juventus ci andrebbe di corsa. Julian, che in estate è stato bacchettato dal Wolfsburg per aver candidamente detto che vorrebbe lasciare il club tedesco, non poteva sbilanciarsi più di tanto. Ma un messaggio chiaro alla Juventus lo ha mandato lo stesso.

So che Parisi ha parlato dei miei contatti con la Juventus, ma si riferiva a quelli dell'estate in cui ho lasciato lo Schalke. E che avessi contatti con la Juve in quel periodo non è un segreto. In questo momento però ho altre cose nella testa, non il mio futuro. Se cambio o no squadra, in caso dove vado… In questo momento non sono cose importanti, questo non è periodo di mercato. In estate però mi sono espresso e tutti sanno qual è il mio desiderio

Julian continua a strizzare l'occhio alla Juventus, che ricambia gli apprezzamenti. Perché quella fra Julian e i bianconeri non è una trattativa qualsiasi. È un vero e proprio tormentone.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.