Zorya Luhansk, l'ad.: "Manchester sporca, piena di ubriachi e omosessuali"

L'amministratore delegato dello Zorya Luhansk, ultima avversaria dello United in Europa League, si è lamentato delle condizioni in cui versa la città di Manchester.

Uno scatto serale di Manchester

382 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una brutta figura, probabilmente evitabile, per uno dei massimi dirigenti dello Zorya Luhansk, avversaria del Manchester United in occasione della seconda giornata del girone di Europa LeagueSergei Rafailov, amministratore delegato del club, ha criticato la città di Manchester per le condizioni in cui versa:

È sporca, piena di ubriachi, barboni e omosessuali. Abbiamo soggiornato qui soltanto pochi giorni ma vicino al nostro hotel c'erano un sacco di vagabondi accampati. La sera prima della partita sono uscito per una camminata e mi sono allontanato per un attimo dal centro cittadino, trovando una situazione ancora peggiore: era pieno di gente ubriaca che vagava per strada. 

Il prosieguo dell'intervista è stato, se vogliamo, ancora peggio:

È stato strano vedere così tante persone dello stesso sesso baciarsi. Penso dovremmo pensarci (inteso come Ucraina, ndr) prima di entrare nell'Unione Europea. Non sarei per nulla contento di lasciare libero mio figlio o mio nipote in una città piena di senzatetto e omosessuali. 

Forse la sconfitta ottenuta in campo (1-0) lo ha irritato più del dovuto, ma da un dirigente di una società impegnata in uno dei più importanti tornei europei non ci si aspetterebbero mai uscite simili. Le dichiarazioni, inoltre, rischiano di alzare inutilmente la tensione in vista della gara di ritorno in programma tra meno di due mesi. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.