Maledizione Benatia: chi ha lasciato il Bayern ride, Medhi piange

Tutti i giocatori che hanno lasciato il Bayern in estate hanno migliorato il proprio status. L'unico che non vive una situazione migliore è Benatia alla Juventus.

In estate il Bayern ha venduto diversi giocatori, solo Benatia non sta meglio

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Che Medhi Benatia non fosse felice al Bayern Monaco è risaputo. Il rapporto delicato con Pep Guardiola, le difficoltà con la lingua, ma soprattutto i guai fisici che lo hanno colpito, hanno reso problematico il suo inserimento. In Baviera gli è stato perfino vietato di esultare facendo il gesto della mitraglia: i tedeschi non volevano si mimassero gesti violenti. Nulla di importante, ma al marocchino in Germania non ne è andata dritta una. Con il trasferimento alla Juventus doveva rilanciarsi, ma anche qui il suo corpo non lo sta aiutando.

Il fatto

La Bild oggi analizza la situazione di tutti i giocatori che hanno lasciato il Bayern Monaco in estate. Curiosamente stanno tutti meglio di quanto stessero in Baviera. Arrivato a gennaio dopo gli infortuni di Benatia, Badstuber, Boateng e Javi Martinez, Tasci era convinto che al Bayern avrebbe potuto perfino riconquistare la nazionale tedesca. Fece malissimo, al punto che in sei mesi giocò appena 220 minuti su 24 partite totali. Oggi, tornato a Mosca, ha già collezionato 390 minuti. Migliorata anche la situazione di Mario Gӧtze: al Bayern saltava regolarmente le partite più importanti.

Nel 2015 giocò appena 8 minuti totali nelle due semifinali di Champions giocate contro il Barcellona. Ora al Dortmund è tornato a casa, e contro il Real Madrid è partito titolare, proprio come ai vecchi tempi. Chi a Monaco non trovava mai spazio era Hojbjerg, che non a caso venne mandato in prestito all’Augsburg e allo Schalke. In estate è passato al Southampton con cui ha giocato tutte le partite. Poi c’è Rode: l’anno scorso si è intristito in panchina. Centrocampista di contenimento, con Guardiola non aveva un rapporto eccezionale. Andato al Dortmund è rinato: ha infatti già totalizzato 456 minuti di gioco, l’anno scorso finì con 493...

Vota anche tu!

Benatia, nonostante i problemi fisici, è un buon acquisto per la Juve?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Problemi

A lasciare il Bayern quindi sono tutti più felici. Tutti tranne Benatia. In poco meno di due anni in Baviera il marocchino è stato indisponibile per ben 218 giorni. Di fatto è stato assente un giorno su tre. Tornando in Italia avrebbe dovuto ritrovare il sorriso. In realtà si è subito infortunato. Ora sta tornando già a disposizione, ma le sue condizioni fisiche alla lunga preoccupano. Anche se gli altri addii al Bayern sembrano poter trasmettere ottimismo alla Juventus: chi in estate ha lasciato la Baviera ha migliorato la propria condizione personale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.