Formula 1, pole di Rosberg: Hamilton insegue, poi Raikkonen

Il leader del Mondiale partirà dalla prima fila anche a Suzuka, Hamilton subito dietro. Bella la prova di Kimi, terzo, poi Vettel (partità 7° per la penalità). Red Bull in affanno.

Immagine di Rosberg, Mercedes

30 condivisioni 0 commenti

di

Share

È il solito monologo Mercedes, la pole è di Nico Rosberg. Il leader del Mondiale è stato il più veloce fin dai primi chilometri a Suzuka, Hamilton ha sempre rincorso. E così domani Lewis partirà solo secondo. Bene le Ferrari, con Raikkonen protagonista e terzo davanti a Vettel. Il tedesco però partirà solo settimo per la penalità rimediata in Malesia dopo la collisione con Rosberg.

Prime sentenze

Le sensazioni sono buone in casa Ferrari. All’apertura delle qualifiche i migliori tempi sono di Vettel e Raikkonen, poi Rosberg e Hamilton. Ma nella Q2 riecco le Frecce d’Argento: hanno scaldato i motori, Nico fa un tempo incredibile seguito dall’inglese, dietro c’è Vettel. Alla Q3 arrivano a sorpresa anche le due Haas di Guetierrez e Grosjean, chiudono la Top 10 le due Force India di Hulkenberg e Perez.

Che pole!

Negli ultimi minuti a disposizione è grande battaglia. Hamilton va davanti, Rosberg è lì, poi Raikkonen e Vettel con le Red Bull dietro. Scatta l’ultimo giro, sfida all’ultimo millesimo. Rosberg fa un giro pazzesco, la pole è tutta sua. Hamilton è secondo (per 13 millesimi), Raikkonen mette giù il piedone e va forte, finisce terzo. E quarto ecco Sebastian Vettel, bel giro, partirà settimo per la penalità di 3 posizioni. Red Bull lontane: Ricciardo è quinto, sesto Ricciardo.  Domani alle 7 il via, si prospetta un grande spettacolo. E occhio sempre alla pioggia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.