FIFA 17, utente scopre in maniera casuale una nuova esultanza

Un utente ha postato su YouTube il video dei festeggiamenti dopo il gol dei suoi giocatori virtuali dell'Arsenal. Un'esultanza inedita, assente nel tutorial ufficiale.

2k condivisioni 1 commento

di

Share

Siete pronti a rovinare amicizie decennali attraverso poche semplici e divertenti mosse? Armatevi di foglio e penna, inserite FIFA 17 nella vostra console e preparatevi a impugnare il Joystick. Nella lista di esultanze del gioco virtuale di calcio, come ogni anno EA Sports non è stata affatto avida, regalando ai tanti appassionati numerose opzioni dopo i gol. A partire dagli allenatori che vengono inquadrati mentre festeggiano la rete della propria squadra.

Allenatori di Manchester City, Arsenal e Liverpool su Fifa 17
Pep Guardiola, Arsène Wenger e Jürgen Klopp su Fifa 17

Ovviamente sono però i giocatori in campo i veri protagonisti. Dal motorino di Sebastian Giovinco alla "dab dance" di Paul Pogba, passando per il pollice di Francesco Totti. Senza dimenticare la "Hotline Bling", il balletto della canzone di Drake portata sui campi di calcio da Antoine Griezmann. Ma sono praticamente infinite le esultanze per fare imbestialire l'amico di turno.

Esultanza Pogba Fifa 17
La Dab Dance di Paul Pogba su Fifa 17

Nella lista pubblicata dal sito di FIFA 17 e nei relativi tutorial che istruivano gli utenti su come gioire dopo una rete, c'è però una falla. Che si tratti di un errore in fase di trascrizione del manuale oppure di un divertente bug del gioco ancora è da scoprire, fatto sta che l'utente nominato Bizzarevan, dopo aver segnato nella sua partita virtuale con l'Arsenal, ha assistito a un'esultanza inedita, mai vista nel tutorial e in nessuna partita precedente.

Non ho idea di come sia successo. Ho solamente corso verso i cartelloni pubblicitari

ha risposto Bizzarevan ai commenti curiosi sotto al video in cui Alexis Sanchez, Aaron Ramsey e Kieran Gibbs si siedono sui cartelloni e simulano un'immersione. Esultanza che è inedita non solo per il gioco e i suoi tutorial, ma anche per l'intero mondo del calcio. Caso isolato oppure spiragli di un mondo ancora da scoprire? La risposta va scovata e l'unico metodo possibile è continuare a giocarci e segnare, e pazienza se si continueranno a rovinare amicizie. I veri amici si vedono nel momento del bisogno, no?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.