Kampl, che fai? Dà buca alla nazionale per messaggio: "Sono stanco"

Il centrocampista del Bayer Leverkusen ha avvertito il ct della Slovenia Katanec che non sarebbe andato in nazionale solo per messaggio. La reazione è stata dura.

Il centrocampista del Bayer Leverkusen ha evaso la convocazione in nazionale

620 condivisioni 0 commenti

di

Share

È brutto, ma capita. Non a tutti, ma nessuno è fuori pericolo. Chiunque può essere lasciato per sms. È successo, incredibilmente, perfino alla nazionale slovena, che inserita nel girone con Inghilterra, Scozia, Malta, Lituania e Slovacchia cerca una storica qualificazione ai Mondiali. A mollarla è stato Kevin Kampl, insieme ad Handanovic probabilmente il giocatore più rappresentativo della nazione. E Srecko Katanec, il ct, non l’ha presa affatto bene.

Kampl
Kevin Kampl, 25 anni

Personaggio

Che Kevin Kampl sia un tipo particolare non lo si scopre oggi. Il centrocampista del Leverkusen ha una passione sfrenata per… i suoi capelli.

Molti calciatori si rilassano giocando a golf, io trova pace solo quando sto dal parrucchiere

Quando venne preso dal Borussia Dortmund a gennaio del 2015, andò alla conferenza di presentazione con una foto che lo ritraeva a 6 anni nel suo primo giorno di scuola con addosso proprio la maglia dei gialloneri. Kampl è famoso per la sua eccentricità. Dopo i gol esulta facendo Hulk e mostrando i muscoli. È la tipica esultanza di Cristiano Ronaldo, non si è inventato nulla di nuovo. Sì, ma Kampl, al contrario degli altri due, i muscoli non ce li ha. Vederlo esultare così è grottesco.

Kampl
Kevin Kampl al termine della partita di Champions League persa 3-2 contro la Roma

Il fatto

Ora Kampl è tornato a far parlare di sé per un comportamento quantomeno bizzarro. Martedì, a sorpresa, si è presentato all’allenamento del Bayer Leverkusen. Sarebbe dovuto andare in nazionale, ma ha deciso di rinunciare. Ai giornalisti ha spiegato così la sua scelta:

In questo momento gli impegni sono semplicemente troppi. Sono due settimane che sono raffreddato e non riesco a guarire, il club ha la precedenza.

Srecko Katanec però gli ha risposto a muso duro:

Mi ha avvertito solo per messaggio. Gli ho detto che mi deve chiamare e sto ancora aspettando la telefonata. Ho controllato e ha giocato effettivamente nove partite in pochi giorni e probabilmente è stanco e non ci sarebbe stato di aiuto. Però non so cosa significhi per il suo futuro in nazionale... vediamo.

Katanec
Srečko Katanec, 53 anni, ct della Nazionale slovena

La minaccia è evidente: Kevin deve chiedere scusa, o rischia di non essere più convocato.

Non capirei il perché, ho solo detto che questa volta non riuscivo ad andare. Per il futuro ci sto.

Ma che serva un chiarimento è chiaro. Mister Katanec dopo essere stato scaricato per messaggio non poteva che restarci male. Il ct sloveno d’altronde era convinto di essere fuori pericolo, ma, anche se è brutto, può capitare a tutti di essere lasciati brutalmente con un messaggio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.