Fastav Zlin, il Leicester della Repubblica Ceca

Il club ceco è a solo un punto dalla vetta della classifica dopo aver sfiorato la retrocessione la scorsa stagione. In patria lo hanno già rinominato 'Zlincester'.

Una coreografia dei tifosi dello Zlin

239 condivisioni 0 commenti

di

Share

La favola del Leicester di Claudio Ranieri, capace nel giro di due anni di passare da una quasi certa retrocessione alla vittoria della Premier League, ha fatto il giro del globo, scrivendo pagine indelebili del calcio inglese, europeo e mondiale. Ma per un Leicester che va, ce n'è un altro che viene. Se infatti le Foxes quest'anno ancora non riescono a decollare in campionato con soli 8 punti conquistati dopo 7 giornate, un'altra squadra, in Europa, sta seguendo le orme degli uomini di Ranieri

A Zlin, un paese di 75 mila abitanti nel sud est della Repubblica Ceca, c'è una squadra che sta tentando di sorprendere tutti e conquistare il titolo. Parliamo del Fastav Zlin FC, che dopo 9 giornate di Synot liga (Serie A ceca) si trova a un solo punto di distanza dalla vetta e con 5 punti su una delle squadre più titolate e importanti del paese, lo Sparta Praga. La squadra gialloblu è l'unica imbattuta del campionato, viaggia a una media di quasi 2,5 punti a partita e non ha intenzione di frenare. 

Lo scorso anno il club si è salvato dalla retrocessione solo all'ultima giornata, quest'anno era tra le favorite per scendere nella categoria inferiore, tanto che era quotata alla vittoria del titolo 900/1. Dietro a questi ottimi risultati c'è la mano di Bohmil Panik, tecnico cecoslovacco alla guida della squadra. 

Aver rischiato la retrocessione ci ha aiutato. I giocatori non vogliono più vivere ciò che hanno vissuto la scorsa stagione e per questo hanno reagito nel migliore dei modi. Poter archiviare certi risultati per noi è già un grandissimo successo. 

Il Fastav Zlin ha un patrimonio stimato di appena 1,5 milioni di euro e uno stadio di appena 6mila spettatori, non proprio numeri di un club che lotta per le posizioni di vertice. Ma la vittoria sui campioni in carica del Victoria Plzen e il pareggio contro lo Sparta Praga hanno passare le cifre in secondo piano. Le basi per un altro miracolo sportivo sono state gettate. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.