Arbeloa: "Grande Cuellar!". Ma lo Sporting Gijon prende le distanze

Il club condanna parole e toni usati dal portiere contro il giornalista, il difensore del West Ham lo elogia su Twitter: "Hai dimostrato di avere i co****i!".

325 condivisioni 0 commenti 5 stelle

di

Share

La sfuriata era stata pesante e ora è anche virale. I fatti sono noti: Ivan Cuellar, portiere dello Sporting Gijon si era sfogato contro un giornalista, reo di aver definito "occhiata di sfida verso i tifosi avversari" un suo sguardo in realtà preoccupato per una persona in piena crisi epilettica. Lo ha definito prima un idiota - e approfondendone il significato con una dose un po' forzata di ironia - fino poi a tracimare in insulti, diciamo, sopra le righe.

Il tutto in una conferenza stampa ufficiale nella sede della società. Il club non ha fatto passare la cosa sotto silenzio:

Condanniamo le parole, il modo e il senso di ciò che è stato detto ieri in conferenza stampa nella sede del club, da parte del nostro capitano. Nello stesso tempo abbiamo anche espresso il nostro pieno supporto a Cuellar per quanto riguarda il diritto di replica e la correzione

ha detto il direttore del club Fernando Losada, aggiungendo però note di biasimo nei confronti di colui che aveva innescato il tritacarne mediatico attraverso informazioni non veritiere. Ciò non toglie, comunque, che il club non possa tollerare di vedere offuscata la propria immagine:

Il consiglio è assolutamente in disaccordo con questo modo di procedere, che ha saltato tutte le procedure di comunicazione stabilite dal club.

Cuellar in azione contro il Barcellona

Incidente chiuso? Forse, ma non sui social, dove i tifosi si sono scatenati, per lo più a sostegno del portiere dello Sporting che ha avuto anche un endorsement eccellente via twitter:

Grandissimo 'Pichu' Cuellar. Tu sì che hai i c... Ce ne vorrebbero tanti come te. Hai tutto il nostro rispetto e appoggio. Un grande abbraccio

firmato Álvaro Arbeloa.

Vota anche tu!

Sei d'accordo con Arbeloa che ha appoggiato lo sfogo di Cuellar?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.